Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

MANUEL AGNELLI racconta il primo album solista “Ama il prossimo tuo come te stesso”

Ci sono molti modi per arrivare all’internazionalità. Il modo di Manuel Agnelli è l’arte (M. Giallini)

Esce il 30 settembre 2022 AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO, il primo album solista di MANUEL AGNELLI, annunciato nelle scorse settimane e preceduto dai singoli Proci, Signorina Mani Avanti, Pam Pum Pam e dal pluripremiato La Profondità degli Abissi.

Il cuore del disco è, in primis, un’indagine sulla complessità dei sentimenti umani, rivolta all’interno e all’esterno di sé. Le dieci canzoni che lo compongono, si caratterizzano per la narrazione allo stesso tempo introspettiva e globale: non raccontano di un rapporto amoroso tra due persone, ma del rapporto tra un uomo e tutti coloro che lo circondano. Il linguaggio è colto e poetico, ma allo stesso tempo ruvido e diretto, senza ammiccamenti. Il suono forgiato dalla vita di tutti i giorni.

Mi hai perdonato per avermi amato, amore mio? Non puoi uccidere chi ti fa vivere.

Un album nato quasi per caso durante il lockdown – ci racconta Manuel Agnelli, introdotto da Marco Giallini, durante lo scambio con i molti giornalisti presenti al Teatro Filodrammatici di Milanosenza un reale progetto. Ho cominciato a scrivere liberamente, un po’ come quando da ragazzino scrivevo musica. Quando ho deciso di arrangiare i brani, non avendo (in quel momento) uno studio in casa e non potendo incontrare altri musicisti, ho iniziato a suonare materiali soprattutto da cucina: coperchi, scatole di cartone, bottiglie di plastica, ma anche catene, sacchi da boxe, tirando fuori dei suoni che dessero carattere.

Libertà – aggiunge – è la parola che caratterizza il disco, da intendersi come il fatto di riuscire a liberarmi da un’idea di me stesso, ma anche le persone da quello che conoscono di me. Fare un disco da solo mi permette di recuperare una sorta di libertà appunto, rispetto a quello che ho già fatto, perché spesso le cose anche se sono molto belle, ti ingabbiano. Musicalmente è difficile fare cose diverse senza forzarsi ed è ancora più difficile se si collabora con gli stessi musicisti, soprattutto se sono di grande talento.

Fare un disco solista mi ha permesso inoltre di dichiarare l’appartenenza di certi suoni a me. Sul palco canto e suono la chitarra acustica, ma ho sempre partecipato nella creazione facendo cose che poi dal vivo si sono ridistribuite per oggettiva efficacia. Non che mi sia mancato lo spazio o la rilevanza – sottolinea – ma il modo in cui mi si identifica o identificava lo trovavo sbagliato. Ho scelto di fare questo album con le sonorità che mi appartengono ed ho scelto di metterci dentro tutto. È un disco di continuità, però libero. E non sarà l’ultimo.

Non sono mancate le domande in merito agli AfterhoursMi ritengo un privilegiato per essere riuscito a suonare un genere musicale impossibile, che non esiste nel mercato di questo paese e farne un progetto che dura da 35 anni. Quando una cosa funziona, fai fatica a mollarla. Ma gli Afterhours sono un progetto ancora oggi interessante, proprio per i musicisti che lo compongono, che sono grandissimi talenti. Tuttavia, la grossa differenza tra la band di amici e un progetto, è che il progetto non è una cosa istintiva, lo devi programmare. Quando avremo qualcosa da dire, faremo un altro disco.

Sul titolo, Manuel spiega – La frase è perfetta per me, c’è un doppio senso. C’è l’ironia (se ti ami così, forse meglio che non ami il prossimo tuo… ed il mio volto che brucia), ma soprattutto è una frase di una potenza devastante, che non è mai stata consumata perché non è mai stata realizzata. Rappresenta molto bene tutti gli argomenti del disco. In passato è stata quasi una frase retorica, ma di fatto è di una contemporaneità devastante. Recuperiamo cose che non sono scontate per niente, come la libertà. Riconcentriamoci su queste cose.

Manuel Agnelli in concerto alla Mole Vanvitelliana di Ancona – foto di Andrea Ripamonti

AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO – Tour 2022
03.12.22 – Bari, Demodè Club
04.12.22 – Napoli, Duel Club
07.12.22 – Marghera (Ve), CS Rivolta (biglietti in cassa)
08.12.22 – Firenze, Viper Theater
11.12.22 – Milano, Alcatraz
14.12.22 – Roma, Orion
16.12.22 – Nonantola (Mo), Vox
17.12.22 – Senigallia (An), Mamamia

Biglietti in vendita a questo link > https://bit.ly/agnelli2022

AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO – Tracklist
Tra Mille Anni Mille Anni Fa
Signorina Mani Avanti
Proci
Milano Con La Peste
Lo Sposo Sulla Torta
Severodonetsk
Guerra E Pop Corn
Pam Pum Pam
La Profondità Degli Abissi
Ama Il Prossimo Tuo Come Te Stesso

Il disco è acquistabile a questo link nei formati esclusivi: CD autografato, LP autografato, LP colorato.

Versione Vinile Autografato
Versione CD Autografato
Versione Vinile
Versione CD
Ordina il CD o Vinile
Written By

Nata e vissuta sul mare, da qualche anno a Milano dopo una parentesi romana. Cresciuta a pane e Bruce Springsteen, da un lato gli studi scientifico matematici, un lavoro nell'IT che mi appassiona, dall'altro l'amore per la pittura, la scultura, la fotografia, il teatro e i film di Sergio Leone. Amo sia visitare città, sia la natura e lo stare all'aria aperta. La musica è una costante nella mia vita, ogni momento ha una colonna sonora; amo soprattutto la musica dal vivo, unico modo per conoscere veramente un artista. Amo scrivere e sono alla costante ricerca del modo migliore per tradurre su carta le emozioni. Sono profondamente convinta dell'importanza dell'amare e del mettere passione in tutto quello che si fa... con anche un pizzico di ironia!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Recensioni

Capita alcune volte che si pensa di avere talmente tanta familiarità con un artista (con la sua arte in realtà) che quando esce (da...

Dischi

Il 7 ottobre esce “OLOGENESI“ (Vertigo/Believe) il nuovo album dei LITTLE PIECES OF MARMELADE prodotto da Manuel Agnelli. Sarà disponibile in CD, VINILE e...

Radio

Così Manuel Agnelli spiega il nuovo programma che condurrà a Radio 24: “In ‘Leoni per Agnelli’ ci sarà un racconto musicale ma non solo. Io...

Concerti

GERMI AL CASTELLO presenta un evento ideato e curato da Manuel AgnelliBRUNORI SASMANUEL AGNELLIMARCO PARENTEBACHI DA PIETRABENGALA FIRE Martedì 30 agosto 2022 – MILANOCastello Sforzesco...