Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

NORAH JONES: esce il 15 Giugno “Live at Ronnie Scott’s”

Norah Jones appare per la prima volta sul palcoscenico mondiale con l’uscita nel 2002 di “Come Away With Me”, descritto dalla stessa Norah come un “piccolo album malinconico” che ha introdotto una singolare nuova voce diventata poi un vero fenomeno a livello mondiale, facendo incetta di GRAMMY Awards nel 2003 e segnando un vero cambio di rotta lontano dalla musica pop prevalente del tempo.

Da allora, Norah Jones ha venduto quasi 50 milioni di album in tutto il mondo e ottenuto ben 9 GRAMMY. Ha pubblicato una serie di album da solista, acclamati dalla critica e di enorme successo, e album con le sue band The Little Willies e Puss N Boots. La sua musica intreccia un ricco arazzo che combina i fili di diversi stili della musica americana: country, folk, rock, soul e jazz, spesso trascendendo i generi. Norah Jones ha collaborato con diversi artisti come Willie Nelson, Outkast, Herbie Hancock, Foo Fighters e Danger Mouse.

Adesso con il DVD / Blu-ray Live at Ronnie Scott’s, che sarà pubblicato il 15 giugno, Norah Jones delizia i suoi fan con il suo trio composto da Brian Blade alla batteria e Christopher Thomas al basso, nell’iconico ambiente del famosissimo jazz club Ronnie Scott’s a Londra. Cliccando sul link, trovate l’esecuzione della canzone tratta dall’album Day Breaks, “And Then There Was You”.

NORAH JONES – Tour 2018

24 luglio 2018 – Gardone Riviera (Brescia)
Anfiteatro del Vittoriale – Tener-A-Mente Festival

26 luglio 2018 – Lucca
Piazza Napoleone – Lucca Summer Festival (special guest: Marcus Miller)

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/norahjones2018

[embedvideo id=”rJYQ5jWHSeM” website=”youtube”]

Impressionante nella sua sobria eleganza, lo spettacolo testimonia l’ipnotica riconciliazione di Norah Jones con il pianoforte. Tornando alle sue radici jazz con molto materiale tratto dal suo album più recente, Day Breaks, si apre con una struggente interpretazione di “Sleeping Wild” e una scaletta che include “After the Fall” e “Flipside”, insieme a una bellissima versione di “Fleurette Africaine” (African Flower) di Duke Ellington. Chiudendo poi con i pluripremiati brani “Don’t Know Why” and “I’ve Got To See You” e lasciando sul palco una splendida atmosfera anche dopo la fine del concerto.

Norah Jones – Live at Ronnie Scott’s
1. Sleeping Wild
2. Don’t Be Denied
3. After The Fall
4. Sinkin’ Soon
5. Out On The Road
6. And Then There Was You
7. It’s A Wonderful Time For Love
8. Fleurette Africaine (African Flower)
9. Flipside
10. Day Breaks
11. Nightingale
12. Tragedy
13. Little Broken Hearts
14. Carry On
15. Don’t Know Why
16. I’ve Got To See You Again

NORAH JONES – Tour 2018

24 luglio 2018 – Gardone Riviera (Brescia)
Anfiteatro del Vittoriale – Tener-A-Mente Festival

26 luglio 2018 – Lucca
Piazza Napoleone – Lucca Summer Festival (special guest: Marcus Miller)

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/norahjones2018

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

Dopo quasi vent’anni di carriera, Norah Jones, vincitrice di 9 GRAMMY, cantautrice, pianista e artista più ascoltata in streaming del 2020, pubblica il 16 aprile il suo primo...

Dischi

Norah Jones non intendeva fare un altro album. Dopo aver finito il Day Breaks tour del 2016 – il suo amato ritorno al jazz...

Reportage Live

Norah Jones, una delle più influenti cantanti della musica pop-jazz statunitense vincitrice di diversi Grammy Awards, torna ad esibirsi in Europa, con due concerti...

Concerti

Aveva solo 25 anni quando il leggendario album «Tutu», scritto e prodotto per Miles Davis, lo fece diventare celebre. Nella sua carriera ha vinto...