Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

Esce il 23 Settembre “Chapter and Verse” l’album che accompagna l’autobiografia di BRUCE SPRINGSTEEN

“Chapter and Verse”, l’album che accompagna l’attesissima autobiografia di Bruce Springsteen, uscirà il 23 settembre per Columbia Records. La raccolta, che abbraccia l’intera carriera dell’artista, anticipa di quattro giorni la pubblicazione di “Born to Run” (Mondadori). Cinque dei 18 brani del disco non sono mai stati pubblicati finora.

“Chapter and Verse” sarà disponibile in formato CD, doppio LP, download digitale e streaming (pre-ordina il disco su Amazon). Il cofanetto conterrà i testi delle canzoni e alcune foto rare. I brani di “Chapter and Verse” scelti da Springsteen riflettono i temi e le sezioni del libro “Born to Run”. La raccolta inizia con due brani dei Castiles, che vedono uno Springsteen adolescente alla voce e alla chitarra, e si chiude con la title track di “Wrecking Ball” datata 2012. Le canzoni del disco tracciano la storia musicale di Bruce dai suoi esordi e raccontano una storia che procede in parallelo con la narrazione del libro.

“Born to Run”, l’appassionante autobiografia di Springsteen, sarà pubblicata in contemporanea mondiale il 27 settembre, in Italia da Mondadori. Il libro sarà disponibile sia in formato hardcover che in ebook. L’artista ha lavorato alla sua autobiografia nel corso degli ultimi sette anni, iniziando nel 2009, dopo lo show con la E Street Band durante il Super Bowl.

[embedvideo id=”GhnY9CS02rE” website=”youtube”]

“CHAPTER AND VERSE” – Tracklist

– Baby I — The Castiles (incisa il 2 maggio 1966 al Mr. Music, Bricktown, NJ; scritta da Bruce Springsteen e George Theiss; INEDITO)
You Can’t Judge a Book by the Cover — The Castiles (incisa il 16 settembre 1967 al Left Foot, Freehold, NJ; scritta da Willie Dixon; INEDITO)
– He’s Guilty (The Judge Song) — Steel Mill (incisa il 22 febbraio 1970 al Pacific Recording Studio, San Mateo, CA; INEDITO)
– Ballad of Jesse James — The Bruce Springsteen Band (incisa il 14 marzo 1972 ai Challenger Eastern Surfboards, Highland, NJ; INEDITO)
– Henry Boy (incisa nel giugno 1972 ai Mediasound Studios, New York, NY; INEDITO)
– Growin’ Up (incisa il 3 maggio 1972 ai Columbia Records Recordings Studios, New York, NY; già pubblicata su Tracks)
– 4th of July, Asbury Park (Sandy) (1973, The Wild, The Innocent & the E Street Shuffle)
– Born to Run (1975, Born to Run)
– Badlands (1977, Darkness on the Edge of Town)
– The River (1980, The River)
– My Father’s House (1982, Nebraska)
– Born in the U.S.A. (1984, Born in the U.S.A.)
– Brilliant Disguise (1987, Tunnel of Love)
– Living Proof (1992, Lucky Town)
– The Ghost of Tom Joad (1995, The Ghost of Tom Joad)
– The Rising (2002, The Rising)
– Long Time Comin’ (2005, Devils & Dust)
– Wrecking Ball (2012, Wrecking Ball)

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Recensioni

Dug deep in my soul And signed my name true And sent it in my letter to you Diversi anni fa (era il 1996, al Teatro...

Dischi

Il 23 ottobre esce “LETTER TO YOU”, l’attesissimo nuovo album di Bruce Springsteen, realizzato insieme alla E Street Band. “Letter To You” (Columbia Records/Sony...

Musica

La quarta edizione del festival “NOI & Springsteen”, quest’anno dedicato a “Magic Trick – Quarant’anni di storie lungo il fiume 1980 – 2020”, organizzato...

Cinema

“Western Stars”, la versione cinematografica dell’omonimo album di successo internazionale di BRUCE SPRINGSTEEN, presentato in anteprima alla 14° Festa del Cinema di Roma, è disponibile in...