Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

Ritornano in concerto i BELLE and SEBASTIAN: Giovedi 14 Aprile a Milano

LA BAND SCOZZESE PIU’ FAMOSA DEL MONDO, INSIEME A FRANZ FERDINAND, TORNA, A POCHI MESI DALLA PUBBLICAZIONE DEL NUOVO DISCO, WRITE ABOUT LOVE, PER UN’UNICA DATA ITALIANA IN CUI POTER ASSAPORARE IL LORO FOLK-POP DOLCE E DELICATO.

Con il nuovo disco hanno esordito nella top ten dei dischi più venduti in UK, da sempre sono considerati il fiore all’occhiello della produzione indie-pop-folk mondiale e nel nuovo album hanno conquistato anche i favori della divina Norah Jones, per la band di Glasgow uno dei ritorni live più attesi del 2011!

BELLE and SEBASTIAN
Giovedì 14 Aprile 2011
Milano
– ALCATRAZ
Via Valtellina, 21
Apertura porte Ore: 19.00 – Inizio Concerto Ore: 21.00
prezzo del biglietto: 25 euro + diritti di Prevendita
Opening Band: Schwervon
UNICA DATA ITALIANA


E’ un ritorno davvero atteso quello dei Belle And Sebastian, la raffinatissima band scozzese che dagli anni ’90 ha regalato agli appassionati di musica alcuni dei più bei capitoli della musica indipendente degli ultimi anni attraverso dischi che sono diventati davvero di culto assoluto per chi ama le sonorità sognanti ed acustiche.
Dopo la data estiva dello scorso 25 luglio ad Arezzo i Belle And Sebastian tornano per presentare il nuovo disco, Write About Love, ottavo lavoro di studio, uscito il 12 ottobre via Rough Trade subito entrato in top ten della classifica Inglese. Il nuovo lavoro di Stuart Murdoch & Co arriva a quasi cinque anni di distanza da The Life Pursuit, album anch’esso finito in top ten in UK e che ha venduto oltre un quarto di milione di copie in tutto il mondo.
Write About Love attinge dalla forza cantautorale della band, ma questa volta con ospiti d’eccezione, tra cui Norah Jones, che presta la sua voce da solista in tre pezzi, e l’attrice Carey Mulligan.
Autori di un indie-pop solare e aperto, i Belle And Sebastian si sono presto riscattati dall’iniziale timidezza del loro leader, Stuart Murdoch, che raramente si esibiva dal vivo: il collettivo torna sui palchi e sa come farsi apprezzare in tutto il mondo, in particolar modo negli Stati Uniti dove la band è amatissima e colleziona sempre tour da tutto esaurito.
Lo stesso tipo di entusiasmo la band scozzese lo ha sempre ricevuto anche in Italia dove rimangono memorabili le esibizioni a Milano e Nonantola del 2006, due incredibili sold out con la band che ha suonato per oltre due ore scatenando l’entusiasmo dei presenti come raramente capita ad un concerto di musica quasi acustica, come è il caso di Belle and Sebastian.
Dopo aver realizzato alcuni dei dischi più belli della storia dell’indie pop attraverso la loro etichetta, la Jeepster, i Belle And Sebastian, seppure coccolati, cercati, voluti dalle major più importanti hanno deciso di rimanere fedeli alla scena indipendente accasandosi alla Rough Trade, forse la più storica di tutte delle etichette discografiche indipendenti pubblicando nel 2003 Dear Catastrophe Waitres, 2006 il piccolo gioiello The Life Pursuit ed ora il nuovo Write About Love.
Nel frattempo la band non si è mai fermata e l’estro creativo dei suoi componenti ha dato vita a diversi progetti paralleli, dal primissimo chiamato Looper al più recente God Help The Girl uscito lo scorso anno sempre per Rough Trade. Tra una registrazione e l’altra i Belle and Sebastian sono stati contattati dal prestigioso collettivo ATP (All Tomorrow’s Party) per curare la direzione artistica del festival Bowlie 2 che si terrà a Minehead (UK) dal 10 al 12 dicembre e che oltre ai Belle And Sebastian vedrà esibirsi il meglio della scena indie-pop mondiale, dai Teenage Fanclub a Mark Lanegan con Isobel Campbel, passando per The New Pornographers e Vashti Bunyan.

Sito internet:
www.belleandsebastian.com – www.myspace.com/thebandbelleandsebastian

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

di Stefania Clerici “È arrivato il nostro dicembre di luci e di attese, di comignoli e calze appese in una stazione ovattata di neve.”...

Reportage Live

In una Milano che si sta ripopolando, la stagione musicale dell’Idroscalo, bruscamente interrotta se non adirittura non propriamente iniziata in questo strambo 2020 causa...

Reportage Live

Articolo di Stefania Clerici – Foto di Andrea Ripamonti I ritorni alla normalità di questi tempi ci piacciono, anche se con il distanziamento tra...

Reportage Live

Articolo di Stefania Clerici | foto di Davide Merli Bianco e nero, buio e luce, presente e passato. Una dicotomia di contrasti che ben...