Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

A PLACE TO BURY STRANGERS + Baby in Vain a Novembre in concerto a Bologna, Roma e Milano

Tornano in Italia gli A Place to Bury Strangers la band più rumorosa di New York e, dopo quattro album e numerosi EP, si appresta a presentare un lavoro totalmente nuovo, in compagnia delle danesi Baby In Vain.

A PLACE TO BURY STRANGERS + BABY IN VAIN

giovedì 2 novembre 2017 – BOLOGNA
al LOCOMOTIV CLUB
biglietto 18,00 euro + d.p., in prevendita su www.ticketone.it
ingresso riservato ai soci AICS

venerdì 3 novembre 2017 – ROMA
al TRAFFIC
biglietto 18,00 euro + d.p. in prevendita su www.bookingshow.com
ingresso riservato ai soci

sabato 4 novembre 2017 – MILANO
al SERRAGLIO
biglietto 15,00 euro + d.p. in prevendita su www.mailticket.it
ingresso riservato ai soci ACSI

A PLACE TO BURY STRANGERS
Sorti dalla scena indipendente di New York, che si è conglomerata intorno agli ormai celebri locali della Bowery su Manhattan e di Williamsburg a Brooklyn, e che negli uffici della Death By Audio aveva la propria mecca. Oliver Ackermann fondatore e leader degli A Place to Bury Strangers, era proprio il gran capo della Death By Audio, un locale sì, ma anche una ditta che produce pedaliere ed effetti per chitarre, usati da tutte le più importanti band mondiali, come gli U2 e i Nine Inch Nails.

[embedvideo id=”0-o4h-GFUqQ” website=”youtube”]

E proprio da questa fonte di ispirazione che nascono gli A Place to Bury Strangers: la loro musica è una ondata travolgente che ha conquistato negli anni centinaia di fan in tutto il mondo, tour dopo tour, disco dopo disco. Il loro suono, che incarna lo spirito nichilistico e live della band, merita davvero di essere vissuto dal vivo, contro l’appiattimento globale di questi anni X. Sudore, rumore, caos, luci abbaglianti: come disse una volta un giornalista, assistere ad un concerto degli A Place to Bury Strangers e come infilarsi a piena velocità nella nebbia, abbaglianti sparati, dritti, verso l’esplosione finale.

BABY IN VAIN
Formatesi nel 2010, le danesi Baby In Vain sono Lola Hammerich, Benedicte Pierleoni e Andrea Thuesen: come definire il loro genere? Una miscela di grunge, blues e noise rock di matrice indie. Dopo essere state in tour in Europa con Ty Segall e i Chelsea Light Moving di Thurston Moore dei Sonic Youth, affrontano questo loro primo esteso tour europeo assieme agli A Place To Bury Strangers, arrivando a toccare finalmente anche l’Italia, nella presentazione del loro LP di esordio di prossima pubblicazione.

[embedvideo id=”X_xP7UPoL1E” website=”youtube”]

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

Il quartetto newyorkese, punta di diamante del noise contemporaneo, torna in Italia per tre date per presentare il nuovo album Pinned, in uscita ad...

Concerti

Torna in Italia la band più rumorosa di New York e, dopo quattro album e numerosi EP, si appresta a presentare un lavoro totalmente...

Concerti

Torna in Italia la band più rumorosa di New York e, dopo quattro album e numerosi EP, si appresta a presentare un lavoro totalmente...

Tour

Dopo il soldout di bologna, la band piu’ rumorosa di New York, torna in italia su due dei piu’ importanti festival musicali indipendenti dello...