Connect with us

Hi, what are you looking for?

Reportage Live

QUEEN + ADAM LAMBERT: le foto e la scaletta del concerto di Bologna

Dopo i diversi rinvii dovuti alla pandemia è finalmente arrivato in Italia il Rhapsody Tour 2022, l’ultima produzione targata Queen + Adam Lambert, con due concerti sold out all’Unipol Arena di Bologna.

Oltre 20.000 persone hanno salutato i membri della formazione originale dei Queen Brian May e Roger Taylor che hanno fanno nuovamente squadra col frontman di lunga data Adam Lambert alla voce, come accade ormai da 10 anni.

Il nuovo spettacolo inizia sulle note di Innuendo e con il logo della band, disegnato da Freddie Mercury, che si alza verso il cielo facendo comparire un palco teatrale dalla quale spunta Brian May. Le iniziali Now I’m Here e Hammer to Fall servono a scaldare l’atmosfera del palazzetto che esplode con le successive Somebody to Love, Killer Queen e Don’t Stop Me Now.

Adam è felice di calcare il palco con le due “rock’n’roll legends” Brian e Roger e durante tutta la serata non cerca mai di imitare Freddie Mercury, ma usa le sue capacità tecniche per reinterpretare la musica a modo suo, cantando al meglio queste canzoni che hanno fatto la storia del rock. E proprio alla fine di questo trittico di hit sfodera le sue incredibili doti vocali cantando Nessun dorma: la celebre aria tratta dalla “Turandot” di Giacomo Puccini è un regalo unico e speciale per i fan italiani.

Durante In the Lap of the Gods… Revisited la scenografia cambia, il teatro crolla virtualmente e lancia ufficialmente il secondo atto dello show, dove Roger Taylor inizia suonando e cantando I’m in Love With My Car, seguita da Bicycle Race dove Adam appare sul palcoscenico a cavalcioni di una bellissima Harley Davidson.

A metà concerto Brian May raggiunge la fine della passerella, a metà arena, per cantare, voce e chitarra la toccante Love of My Life: il palazzetto intero canta a gran voce con lui e, per l’ultima strofa, appare sugli schermi l’immagine di Freddie Mercury che duetta con il commosso compagno di band. Brian viene poi raggiunto da Adam e Roger che cantano in versione club Crazy Little Thing Called Love e Under Pressure.

La terza parte dello show inizia con un assolo di Brian May che viene sollevato al cielo da un meteorite ed è solo l’antipasto per il gran finale: The Show Must Go On,
Radio Ga Ga e Bohemian Rhapsody chiudono ufficialmente il concerto, prima dei bis finali. Il gran finale con Bohemian Rhapsody è accompagnato dallo storico videoclip e dai cori che caratterizzano uno dei pezzi più famosi della storia della musica moderna.

L’encore viene introdotto da Freddie Mercury che appare sugli schermi ad incitare il pubblico sul famoso Ay‐Oh dello storico concerto di Wembley del Luglio 1986, dove un Freddie virtuale interagisce ancora una volta con tutti gli spettatori dell’Unipol Arena. Dopo quasi due ore e mezza We Will Rock You e We Are the Champions urlate a gran voce chiudono lo spettacolo per le orecchie, per gli occhi e per il cuore.

Clicca qui per vedere le foto dei Queen + Adam Lambert in concerto a Bologna (o sfoglia la gallery qui sotto)

Queen + Adam Lambert

QUEEN + ADAM LAMBERT – la scaletta del concerto di Bologna

Act 1
Innuendo (orchestral version)
Now I’m Here (segues into “Hammer To Fall”)
Hammer to Fall
Somebody to Love (with intro)
Killer Queen (shortened; followed by Adam’s speech)
Don’t Stop Me Now
Nessun dorma (Giacomo Puccini cover)
In the Lap of the Gods… Revisited

Act 2
I’m in Love With My Car (Roger on vocals)
Bicycle Race (instrumental section not played; segues into “Fat Bottomed Girls”)
Fat Bottomed Girls (a cappella intro not played)
Another One Bites the Dust
I Want It All (preceded by vocal-guitar call and response)

B-stage
Love of My Life (Brian on vocals; Freddie sings the last verse on-screen)
’39 (Brian on vocals)
These Are the Days of Our Lives (Roger on vocals)
Crazy Little Thing Called Love
Under Pressure (Roger & Adam on co-lead vocals)
A Kind of Magic (Adam on vocals)
I Want to Break Free (preceded by band introductions)
You Take My Breath Away (intro only)
Who Wants to Live Forever (segues into Brian’s guitar solo)

Act 3
Guitar Solo (featuring part of 2nd movement from Dvorak’s “New World Symphony”)
Tie Your Mother Down (first verse and chorus only)
The Show Must Go On
Radio Ga Ga (2nd verse not played)
Bohemian Rhapsody (pre-recorded operatic section)

Encore:
Ay‐Oh (from Queen live at Wembley Stadium, 12 July 1986)
We Will Rock You
We Are the Champions
God Save the Queen ([traditional] song) (bows)
“Heroes” (David Bowie song) (exit music)

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

Spinto dalla potente batteria di Cozy Powell, tragicamente scomparso prima dell’uscita dell’album, Another World è un superlativo prosieguo di Back to the Light. Il disco, che nasce...

Dischi

Il leggendario Greatest Hits dei Queen torna con 2 nuovi formati per collezionisti, stampati in Edizione Limitata, per celebrare non solo il 50° Anniversario...

Dischi

“Qualcuno ha voglia di una stagione di riedizioni di Brian May con molti extra succosi?” ha chiesto l’artista attraverso il suo feed di Instagram...

Concerti

I Queen + Adam Lambert annunciano l’aggiunta di nuove tappe europee al Rhapsody Tour, rinviato per due volte e ora riprogrammato per il prossimo anno. Il viaggio della...