Connect with us

Hi, what are you looking for?

Reportage Live

QUEEN + Adam Lambert: foto, scaletta e reportage del concerto di Milano

Articolo di Stefania Clerici – Foto di Roberto Finizio

I Queen e Adam Lambert sono tornati in Italia per i concerti estivi del loro tour. Dopo averli ascoltati a Bologna lo scorso 10 novembre nello stesso spettacolo che celebra i 40 anni dell’album News of The World del 1977, in cui la silhouette del cyber-uomo sulla copertina dell’album è grande protagonista dello show.

Si inizia alle 21 in punto, in un Forum bello carico: tutto si fa buio e sul palco il visual della mano meccanica di Franky, ironicamente chiamato così nel corso della serata in omaggio al creatore dell’illustrazione Frank Kelly Freeas, abbatte il muro tra lui e platea: mentre esce prima il suo braccio e poi la testa, lo schermo circolare si alza ed entrano in scena Roger Taylor, Brian May e Adam Lambert, insieme alla nuova band.

Partenza con Tear it up, la set list è leggermente diversa da quella ascoltata nel 2017 e lascia più spazio ai brani famosi dei Queen. Sulla fine di Tie Your Mother Down la giovane promessa del pop Adam Lambert, completo nero e tacchi vertiginosamente alti e luccicanti, si avvicina alla platea sotto palco e proclama la sua dichiarazione d’intenti: festeggiare il grande Freddie, si cui siamo tutti fans. Su Killer Queen tutta la sua presenza scenica e capacità vocale emergono in prima linea: è chiaro che i riferimenti a Mercury non mancano, ma questo “American Motherfucker”, come ama definirsi, non imita la grande stella del passato, piuttosto usa quella musica per reinterpretarla a modo suo, riuscendo a piacere a tutte le generazioni, chi i Queen li ascoltava 40 anni fa e chi invece ha la fortuna di rivederli live solo da qualche anno a questa parte.

Clicca qui per vedere le foto dei Queen + Adam Lambert a Milano (o sfoglia la gallery qui sotto).

L’infilata di successi tutti da ballare prosegue con Don’t Stop Me Now, Bicycle Race e An other bite in the dust. Ampio spazio agli assoli di Brian May tra un brano e l’altro, che a metà serata culminano nella toccante Love of My Life in acustico: il palazzetto intero canta a gran voce con lui, il coro è unito sulle note della canzone, al termine della quale sugli schermi compare l’immagine di Freddie che intona con il compagno di band l’ultima remise. Commosso May saluta il suo pubblico e l’amico che sul lato destro dello schermo verso il palco scompare nel buio: commossi e zitti rimaniamo anche noi.

Lo show riprende con Lambert che entra sullo sfondo del palco e la coloratissima Somebody to Love. La band si sposta all’estremitá della passerella in mezzo al parterre e si torna a ballare con Crazy Little Thing Called Love. Una drum battle tra Roger Taylor e il nuovo batterista che eleva le capacità di entrambi, la formazione poi rientra tutta al completo sul palco per Under Pressure, cantata da Taylor insieme a Lambert, cui segue e I Want to Break Free.

Un gioco di led sulle curve degli spalti del forum con la breve intro di You Take my breath away introduce l’atto finale del live: Who Wants to Live Forever e May regala un assolo di chitarra da brividi. Su Show must go on la formazione rientra tutta sul palco e con Radio Ga Ga si battono le mani a tempo, il gran finale è di Bohemian Rhapsody, accompagnata dallo storico videoclip e dalle basi pre rec dei controcori che caratterizzano uno dei pezzi più famosi della storia della musica moderna.

L’encore viene introdotto da Freddie Mercury che appare sugli schermi ad incitare il pubblico sul famoso Day-Oh. Si riparte con We Will Rock You e We Are the Champions urlate a gran voce e la toccante God Save the Queen chiude lo spettacolo.

Un altro bel live di inizio estate chiude una serata piacevolmente rock, in cui ascoltare buona musica rock non può che essere un grande piacere per le nostre orecchie.

QUEEN + ADAM LAMBERT – Scaletta del concerto di Milano

Tear It Up
Seven Seas of Rhye
Tie Your Mother Down
Play the Game
Play Video
Fat Bottomed Girls
Killer Queen
Don’t Stop Me Now
Bicycle Race
I’m in Love With My Car
Another One Bites the Dust
Lucy (Adam Lambert cover)
I Want It All
Love of My Life
Somebody to Love
Crazy Little Thing Called Love
Drum Battle
Under Pressure
I Want to Break Free
You Take My Breath Away
Who Wants to Live Forever
Last Horizon (Brian May cover)
Guitar Solo
The Show Must Go On
Radio Ga Ga
Bohemian Rhapsody
– – – – –
Day-Oh (Freddie Mercury sing-along from Live at Wembley ’86)
We Will Rock You
We Are the Champions
God Save the Queen (Thomas Augustine Arne song)

Stefania Clerici
Written By

Milanese, classe 1983, sono appassionata di musica, cinema e cultura pop. Adoro viaggiare, mangiare, dormire, viaggiare, ballare, sorridere e fare l'amore. Oltre a scrivere di musica su Rockon sono digital producer per il tuo canale tv preferito. Amo il rock in tutte le sue forme, i gatti, fotografare il cibo che mangio (e lo faccio da anni, non per moda social) e perdermi per le vie delle città che non conosco. Bulimica di serie tv, collezionatrice di vestiti, scarpe, borse e tutto ciò che può entrare in una grossa cabina armadio puoi chiedermi di tutto e ti darò la risposta che cerchi (altro che Google e il libro delle risposte!), basta non domandarmi: “qual è il tuo artista preferito?”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

A causa del protrarsi della situazione derivata dalla diffusione del virus COVID-19, i Queen + Adam Lambert annunciano oggi con immenso dispiacere di essere costretti a rinviare...

Concerti

In un prolungato tempo sospeso che tutti stiamo vivendo da marzo 2020, Barley Arts ha deciso che, dopo il rinvio degli  spettacoli originariamente previsti,...

Dischi

Dalla loro prima apparizione insieme nel 2009, quando Brian May e Roger Taylor sono stati ospiti alla finale dell’ottava stagione di ‘American Idol’, di...

Concerti

A seguito delle disposizioni in materia di contenimento della diffusione del virus COVID-19 emanate su scala mondiale, molti tour di artisti nazionali e internazionali...