Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

JOHN MARIO – Per fare spazio

john-marioCabezon 2015

La semplice completezza dell’artista veronese Mario Vallenari, al mondo musicale John Mario, è una inevitabile affermazione che – anche se si tratta di un pop-rock radiofonico adagiato sulle rassicurazioni classiche – riesce tuttavia a insinuarsi senza fatica nell’attenzione dell’ascoltatore, quel famoso “ronzio armonico” che ti entra e si fa ricanticchiare in men che si dica.

Per fare spazio, questo il terzo lavoro di Mario, è un undici tracce da FM che scorrono e lasciano in testa quel leggero peso specifico sonoro che solleva da stress e zavorre mentali quotidiane con la dolcezza di un piccolo palinsesto intimo e confidenziale, brani che messi in fila e ascoltati in serie sono un formidabile toccasana per un angolo fisico tutto tuo, o al massimo, in compagnia di un amore. Sì, un disco pop cantautorale che si rifà alle screziature Brit come alla tradizionalità tutta nostra, un modo di interagire che si fa poesia e parola con pochi effetti speciali e  molte sincerità espressive.

Mario ha molta personalità e altrettanta voglia di tirare fuori quello che ha dentro, dare aria ai suoi cassetti interiori, quell’appunto “per fare spazio” che spesso ingombra il profondo ma non abbiamo mai tempo e voglia di farlo, e per questo anche l’aiuto “spirituale e istintivo” di un Jeff Martin giova al nostro musicista, quel tanto che basta per imbastire trame e architetture pregevoli.

Tre tracce su tutto il lotto per rimarcare la coesione strutturale del lavoro discografico, la ventata elettrica di “NoVR”, la spennata amarognola della titletrack e l’ipnotismo pastorale che “Vagabondo delle stelle” soffia nell’immaginazione, tutto il resto è da scoprire come un qualcosa di rafforzativo.

[embedvideo id=”FM8JnLqT18M” website=”youtube”]

Written By

Giornalista che crede che la musica sia la via maestra di tutto per arrivare al tutto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...