Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

Giovanni Righini – Houdini

GiovanniRighiniRibéss / Audioglobe

A volte mi domando perché devo recensire tutto quello che mi viene proposto. Per fortuna non capita spesso, ma ascoltando questo disco, sono tornato a pormi questo quesito.

Il terzo lavoro del cantautore elettronico riminese, Giuseppe Righini, “Houdini” è un disco che non aggiunge nulla di interessante al panorama inidie-pop italiano. Righini si adagia su melodie electro-pop, con spunti dance (“Nonsense dance”) e, per fortuna, qualche vago riferimento al blues (“Licantropia”).

Il disco è troppo spesso avvolto da momenti melodici banali (“Monge motel”) e patetici (“Amsterdam”). I tesi non sempre da scartare, ma senz’altro quella vena poetica, che sembra voglia far trasparire Righini, certamente non c’è.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...