Connect with us

Hi, what are you looking for?

Playlist

5 canzoni per 5 progetti senza volto scelti da SANTA ROSALIA

E’ uscito lo scorso 26 gennaio 2021 per Dischi Fantasma, Fantasma, il singolo di debutto del misterioso progetto collettivo che porta il nome Santa Rosalia. Un brano senza genere, senza volto e lontano da ogni scena musicale che rappresenta un nuovo inizio, narrando una storia d’amore sospesa nel tempo che rimane in costante ricerca di sicurezze. Un amore vero che avrebbe seguito anche dopo la vita che conosciamo, superando paure ultraterrene. Per tutti i romantici che non credono ai finali definitivi.

Santa Rosalia non esiste in senso materiale, si impersonifica nella musica che ascolterete rimanendo priva di corpo. Per lei, la forma non ha alcun valore. Il suo impegno rimane fedele alla scrittura dei testi e delle musiche che hanno come compito quello di proteggere le anime tormentate dalla malinconia.

Per l’occasione, abbiamo contattato il referente del progetto e gli abbiamo chiesto di scegliere cinque brani di progetti senza volto (un po’ come il progetto di Santa Rosalia). Ecco cosa ci ha segnalato!

Daft Punk – One More Time

I Daft Punk sono probabilmente il progetto musicale dal volto sconosciuto più riuscito di sempre. Hanno portato una rivoluzione musicale fatta di inventiva, elettronica e pop. Uno dei progetti musicali che non ha mai sbagliato un colpo. Amatissimi seppur senza volto.

Buckethead – Spokes for the Wheel of Torment

Un chitarrista abile come pochi che, mantenendo l’anonimato, è riuscito oltre alla sua carriera solista ad accompagnare in tour band dal successo mondiale come i Primus e i Guns’n’Roses.

Gorillaz – Clint Eastwood

Non hanno sicuramente bisogno di presentazioni. I Gorillaz hanno rivoluzionato la musica a livello mediatico. Durante la loro creazione avvenne mentre Damon Albarn e il fumettista Jamie Hewlett guardavano MTV: «se guardate MTV troppo a lungo, è un po’ un inferno, non c’è nessuna sostanza. Così abbiamo avuto quest’idea della cartoon band, qualcosa che sarebbe valsa la pena di commentare», disse Hewlett.

Deadmau5 – Raise Your Weapon

Uno dei “DJ” più incisivi ed importanti a livello mondiale. Una maschera fighissima e tanto talento artistico e tecnico.

The Residents – This is a Man’s Man’s Man’s World

Un gruppo musicale che è più uno spettacolo “surreale”. Pur essendo quasi del tutto anti-pop hanno fatto parlare molto di loro e dei loro giganteschi “bulbi oculari”. Famosi in tutto il mondo come il gruppo più bizzarro di sempre. Consigliamo questa cover di James Brown come inizio all’ascolto della loro discografica, molto più complessa di cosi.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...