Connect with us

Hi, what are you looking for?

Focus

Reportage Live del concerto dei CINEMA BIZARRE

RECENSIONE CINEMA BIZARRE @ NEW AGE CLUB Treviso
Sulla scia del megasuccesso dei Tokio Hotel, ecco approdare in Italia per la seconda volta, e più precisamente al New Age Club di Roncade (TV), quelli che a vista d’occhio potrebbero apparire dei semplici “cloni” della rinomata band tedesca.
In realtà, l’approccio di questo singolare quintetto androgino, composto da Strify (vocals), Yu (guitar), Kiro (bass), Shin (drums) e Romeo (keyboard), è decisamente più dark nell’aspetto e più elettronico nella musica. Hanno influenze new wave e si ispirano alla cultura manga giapponese e alla visual art.

Arrivata al locale in piena tranquillità verso le 18.00, mi sorprendo di trovare già una lunga ed ordinata fila di ragazzine davanti all’ingresso e da voci di corridoio son venuta a conoscenza che alcune abbiano addirittura dormito fuori dal locale per potersi prendere il posto migliore! Beata gioventù!

Dopo una cena leggera, alle 19.30 circa entriamo e verso le 20.30 lo show ha inizio con la band di supporto, gli svedesi Blowsight, che col loro pop/rock/metal/punk hanno proposto una scaletta di 8 brani+intro, dove citerei la cover di Britney Spears “Toxic”, decisamente carina e di buon impatto sul pubblico.

Cinema Bizarre

Cinema Bizarre

Verso le 22 è il turno dei Cinema Bizzarre. Un telo bianco si abbassa impedendoci di vedere l’entrata dei ragazzi, ma pochi secondi dopo la band inizia a suonare ed il telo cade a terra scatenando urla impazzite! La sensualità teatrale nelle movenze del cantante e le sue doti vocali di tutto rispetto, rapiscono subito il pubblico, composto -neanche a dirlo- principalmente da femmine!
Degno di nota anche il chitarrista, decisamente un bel vedere, hahaha :-)!
I restanti componenti invece li ho trovati un po’ spenti… Timidezza? Stanchezza? Chi lo sa! Fatto sta che il pubblico era talmente ipnotizzato dalla sensualità di Strify che tra un pezzo e l’altro si dimenticava anche di applaudire! La band Berlinese ha deliziato le fans con una scaletta di 21 pezzi, tra cui citerei dal primo album di esordio “Final Attraction” le ben note ed accattivanti Forever Or Never (remix version), Escape To The Stars (che contiene un sample di “Everything Counts” dei Depeche Mode) e Love Songs, They Kill Me (pezzo con cui si è concluso il concerto, con in più una versione remixata da Dave Aude che ha fatto scatenare l’intero dancefloor -me compresa-).
Dal loro ultimo lavoro “Toyz”, invece citerei l’omonima Toyz, La Generique (brano con cui è iniziato lo show), la bellissima I Came 2 Party (dove Strify ha indossato una maschera color oro nel pezzo campionato, ottima mossa scenografica che riprende il video!), Deeper And Deeper ed una bellissima versione acustica di Blasphemy!
Il concerto è terminato verso le 23 e devo dire che questa band, nonostante sembri costruita a puntino, ha saputo conquistarmi! ^_^

www.flickr.com


Written By

4 Comments

4 Comments

  1. BlasphemicLove

    28/10/2009 at 20:00

    poche parole: io c’ero *________________________*
    è stata la serata più bella della mia vita.

    in quanto alla freddezza, beh, Shin e Yu sono due ragazzi molto molto timidi, anche se di Yu non si direbbe ;D
    Kiro invece beh ha parlato un pò, è stato simpatico a mio parere..
    ce l’avevo davanti *____________*
    era tutto stupendo, perfetto..
    un enorme grazie ai Cinema Bizarre per quella serata magnifica *____*
    non la dimenticherò mai !

  2. Dina De Paris aka Dinetta

    28/10/2009 at 20:29

    Haha! Beh, se la loro è solo timidezza allora lasciamogliela passare… 🙂
    Xò come musicisti dovrebbero imparare a recitare un ruolo + deciso e il buon caro Strify fa da esempio x tutti! ^_^

    Speriamo tornino presto! 😉

  3. movie

    23/11/2009 at 03:01

    bene blog :….. Norvegia cinematografico studente jacob

  4. Dina De Paris aka Dinetta

    29/11/2009 at 20:15

    🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...