Connect with us

Hi, what are you looking for?

Focus

JULIETTE LEWIS, il reportage del in concerto di Milano

Magazzini Generali pieni per l’unica data italiana di Juliette Lewis che, lasciatasi alle spalle l’avventura con i Juliette And The Licks, torna nel nostro paese per presentarci il suo nuovo album “Terra Incognita”.

Prima della cantante/attrice americana, tocca ai Scanners che, nella mezzora disposizione, mettono bene in luce le qualità del debutto discografico “Submarine”, in uscita il mese prossimo.

Juliette Lewis

Juliette Lewis

Sono passate da poco le 9 quando Juliette Lewis, accompagnata dai New Romantiques, sale sul palco dei Magazzini Generali mentre ancora buona parte dei paganti sta affluendo all’interno del locale. Nell’ora abbondante di show, Juliette regala ai fans italiani una dozzina di pezzi pescati sia dai lavori con i The Licks che soprattutto dal nuovo disco, come da esempio “Romeo”, “Terra Incognita” e la conclusiva “Suicide Divebombers”.

La cosa che colpisce maggiormente dello show non è tanto la solita energia e la carica di Juliette, ma la sua voce apparsa sempre potente e perfetta in ogni passaggio. Il clou della serata si è toccato con la bellissima “You’re Speaking My Language” e con “Sticky Honey”, anche se è da annotare l’inspiegabile assenza di “Hot Kiss”, il pezzo più famoso di tutta la carriera musicale dell’attrice americana.
Nel finale Juliette torna sul palco con la solita piuma indiana sul capo, raccontando al pubblico della sua infanzia e facendosi scappare anche qualche lacrima. Juliette sul grande schermo ha sempre dimostrato di essere un’attrice brillante e divertente, e stasera ha confermato le stesse doti anche sul palco: promossa a pieni voti!


www.flickr.com

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...