Connect with us

Hi, what are you looking for?

Reportage Live

AJR + Ryan Mack: guarda le foto e scopri la scaletta del concerto di Milano

Il trio statunitense all’Alcatraz per presentare il nuovo album Ok Orchestra. In apertura l’irlandese Ryan Mack.

Foto di Roberto Finizio

Sono sbarcati ieri sera per la prima volta in Italia i fratelli Adam, Jack e Ryan Met – in arte AJR – per un’unica data che non ha lasciato delusi i fan che li hanno attesi a lungo.

Potrebbe essere l’inizio di una fiaba o la trama di un film anni Ottanta: tre fratelli formano una band, scrivono, producono e registrano musica nel loro soggiorno e finiscono per entrare in un mondo magico diverso da qualsiasi altra cosa là fuori. Quei fratelli hanno formato il trio indie pop AJR e il mondo magico è costituito dal loro quarto album, OK Orchestra (AJR / BMG / Ultra / Black Butter, 2021). Pennellate di alternative rock, pop da canticchiare e la grandiosità di Broadway animano questo mondo in technicolor, mentre la band – Adam (basso, voce), Jack (voce, chitarra) e Ryan (ukulele, pianoforte, voce) – amplifica ogni elemento del loro suono.

Reimmaginando cosa può essere il pop nel ventunesimo secolo, il trio è arrivato alla ribalta senza pretese come una vera fabbrica di hit ed è diventata una delle più note band indie del mondo.

A partire dal 2012 ha accumulato miliardi di stream e una lunga serie di singoli e album multiplatino in tutto il mondo. Spotify ha inserito Sober Up (con la partecipazione del frontman degli Weezer Rivers Cuomo) nella lista Best Rock Songs of the 2010s, mentre Apple Music ha incluso Weak tra le Best Alt Songs of the 2010s, e la formazione è annoverata tra i 500 artisti più ascoltati su Spotify.

In apertura ha scaldato l’Alcatraz l’irlandese Ryan Mack, anche lui per la prima volta in Italia e pronto per un tour europeo che lo riporterà sicuramente da queste parti.

Clicca qui per vedere le foto degli AJR + Ryan Mack in concerto all’Alcatraz di Milano (o sfoglia la gallery qui sotto)

AJR

AJR: la scaletta del concerto di Milano

OK Overture
Bummerland
Karma
3 O’Clock Things
Bang!
Dear Winter / The Trick
Don’t Throw Out My Legos
Ordinaryish People
Way Less Sad
Joe
I Won’t
World’s Smallest Violin
Humpty Dumpty
How We Made Weak
Weak
The Good Part
Burn the House Down

Encore:
Sober Up
100 Bad Days

Written By

Il percorso di Roberto Finizio si sviluppa sotto una nuova luce a partire dal 2009, anno in cui passa dal praticare la fotografia come passione al farla diventare una professione. Dopo gli studi per affinare le proprie conoscenze tecniche, decide quindi di unire tra loro i suoi più grandi interessi: la musica ed il teatro. È così che inizialmente si dedica alla fotografia live, attività che gli permette di catturare con la sua Canon alcuni tra i più grandi artisti del panorama italiano ed internazionale. Col tempo sceglie tuttavia di ampliare i propri orizzonti, ed inizia così a lavorare anche nel settore sportivo ed in quello pubblicitario come fotografo di still life.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network

instagram logo
facebook logo
twitter logo
flickr logo
youtube logo

Instagram

Edda
9 Dic 22
Madonna dell’Albero
Heilung
9 Dic 22
Milano
Nada Surf
9 Dic 22
Milano
Nothing, Nowhere
9 Dic 22
Novegro-Tregarezzo
Alborosie
10 Dic 22
Bologna

Scopri anche...

Reportage Live

Articolo di Michela Ravasio | Foto di Andrea Ripamonti Parto col dire che il mio ragazzo avrebbe voluto poter recensire personalmente il concerto degli...

Reportage Live

Articolo di Jennifer Carminati | Foto di Andrea Ripamonti  One Swedish Metal Night before Christmas Inizio di dicembre all’insegna dello swedish death metal in questo Alcatraz...

Reportage Live

I Verdena bruciano il palco dell'Alcatraz e ci trascinano in un viaggio psichedelico e disturbante capace di purificare corpo e spirito

Reportage Live

Tra le cose da fare almeno una volta nella vita per un appassionato di musica, c'è senza dubbio un concerto in Italia dei Phoenix.