Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

Views – Mother Tapes: Anthology 1986/1990

Area Pirata

Giovanni Ferrario, prima di diventare uno dei produttori più richiesti dagli artisti indie italiani e internazionali (Le Luci della Centrali Elettrica, Scisma, PJ Harvey & John Parish, Hugo Race & The True Spirit, Sepiatone, Grimoon) e di aver pubblicato dischi da solista, si è fatto le ossa nella seconda metà degli anni ‘80 con i Views.

L’Area Pirata, come sempre, ha la dote di un archeologo di riportare alla luce degli importanti reperti musicali dimenticati, ma che sono preziosi per chiunque non solo che sia appassionato di musica di qualità, ma che voglia anche comprendere cosa si muoveva nel sottobosco indie italiano degli anni ‘80.

In questo caso l’etichetta pisana ha publicato in un doppio Cd i due vinili del gruppo: “Mummycat The World n. 2” e “Namby-Pamby” e una bella manciata di live e demo e cover. Il trio, divenuto poi un quartetto, bresciano risentiva molto delle influenza prima del Paisley Underground e poi dell’indie-pop/post rock proveniente da oltreoceano. Nei 28 brani di questo doppio cd, infatti si passa dallo psychedelic-pop-garage di “Say it!” alla ballata elettro-acustica di Mummuycat”, passando per la scoppiettante “The mirror” e la cover dei Velvet Underground “We’re gonna have a real good time together”. Tra i brani più riusciti sicuramente il post-punk avvolgente di “Please Linda talk” e il country-rock serrato di “Ocean”. Questo per quanto riguarda i due vinili.

Passando ai demo e ai brani dal vivo affascina la cavalcata slacker di “Expectations”, lo scoppiettante e vibrante garage-pop di “So you want be a rock and roll star”, cover dei Byrds, come il post-punk circolare di “Good pics got you” e il tirato indie-rock di “I don’t know why I got you”. Un recupero veramente prezioso!

Avatar
Written By

Vittorio Lannutti, ricercatore/sociologo delle migrazioni, counsellor, con una grave, cronica ed irreversibile dipendenza da rock.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...