Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

Patton – C

patton-cProhibited

Tornati ad essere un duo i fratelli belgi Patton, riprendono il cammino della musica surrealista. Stranianti e spiazzanti in “C” suonano un art-pop stralunato nel quale inseriscono molti elementi e geniali intuizioni.

Negli otto brani in scaletta non ce n’è uno che abbia un sound unico, in quanto in tutto il disco ci sono cambi di registro stilistico repentini e inaspettati.

Il duo si diletta anche a sperimentare (“Sheeps, cows, you, I”) e si aprono al rock raramente, soltanto in alcuni momenti di “Dead flies song” e di “La plaine” grazie all’utilizzo di chitarre portentose. “Mauve=blanc” è vibrante, oltre che straniante, mentre “Staples twine turf” è il bano più variegato del lotto. Altro elemento molto utilizzato, con sapienza, è l’elettronica.

Written By

Vittorio Lannutti, ricercatore/sociologo delle migrazioni, counsellor, con una grave, cronica ed irreversibile dipendenza da rock.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...