Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

SHE OWL – She Owl

she-owlBroken Toys & PPZK/DIT

She Owl è un progetto che fa capo a Jolanda Moletta, che per il suo album di debutto, si è fatta accompagnare soltanto dal batterista Dave Mihaly. La Moletta canta dieci brani evocativi, autunnali e introspettivi, intarsiati da ambientazioni grevi, quando non propriamente noir. Tuttavia, a predominare sono le malinconie (“Fisherman queen”, “Behind the stars”).

Dotata di una voce versatile e suonando prevalentemente piano e tastiere, Moletta ci porta dentro la sua intimità data la sua capacità di scrivere racconti favolistici e inebrianti (“Hide and seek”). In tutto il disco predomina l’intensità, sia sospirata (“Belong”), sia scarnificata (“Homewoods”), con il suo picco nella stessa “She Owl”.

Vicina alla P.J. Harvey di “White chalk”, Moletta valorizza la femminilità, riuscendo a far apprezzare l’intimità dell’altra metà del cielo.

[embedvideo id=”1fRfpfQcigc” website=”youtube”]

Written By

Vittorio Lannutti, ricercatore/sociologo delle migrazioni, counsellor, con una grave, cronica ed irreversibile dipendenza da rock.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...