Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

NOTHING FOR BREAKFAST – Nothing IIII Breakfast

nothing-breakfast

2014 Autoproduzione

Nella musica, quando si dice andare su sicuro, non lo si dice per chissà quale motivazione, piuttosto quando dopo aver ascoltato un disco,  pesato il netto e tirato le dovute linee di considerazione, lo si può felicemente certificare per l’ascolto allargato, dunque consigliarlo e  farlo conoscere alle falangi d’orecchie che aspettano novità sonore come una pioggia d’agosto. E’ il caso dei fiorentini Nothing For Breakfast con il loro official Nothing IIII Breakfast, un sei tracce responsabile della riscoperta di un pop “indigeno” in equilibrio tra amaro e dolciastro, sempre fedele a sé stesso, guidato da una voce indolente e obliqua che va a scalfire certi fine 90,s di stampo inglese, quell’intensità grigiastra che – ascolto dopo ascolto –  da un risultato molto convincente.

Appunto sei brani carini e di qualità, qualche timido accenno waveing Pretty Girl, una schizzata clubbing glam Drunk shoes e l’atmosfera uggiosa e dondolante di una Manchester da vivere di notte Stranger, e poi il giro d’arrangiamento che ce li fa sognare come una formazione già sdoganata per palchi di metratura ben più grande delle ribalte sconnesse dell’ underground. Bassi garbati, chitarre a modo, percussioni briose ed eleganti e quell’insieme di melodie da passeggiate in macchina sotto la pioggia, fanno bagaglio incessante di un disco che esce dallo stereo e abbraccia tutto, trasferisce sensazioni e vibrazioni come una visita inaspettata.

Un qualcosa di A Toys Orchestra si aggira nelle corde distorte e armoniche di Mrs queen e Yes, it’s ok, ma è solo una acuta ispirazione volante mentre all’arrivo di Caught  her tonight, il sentore forte di avere una band di “razza” tra gli ascolti è concreto, e per essere pignoli, entusiasmante.

Da puntarci sopra.

[embedvideo id=”3WFvArT-mzo” website=”youtube”]

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...