Connect with us

Hi, what are you looking for?

Italiani

CAMILLAS – Le politiche del prato

I CAMILLAS - Le politiche del prato

I CAMILLAS - Le politiche del prato

I dischi di plastica/Tafuzzy/Wallace/Marinaio Gaio
Se vi manca l’electro-pop dei primi anni ’80, per di più cantato in italiano, con testi più o meno semplicistici e con qualche tormentone allora “Le politiche del prato” è il disco che fa per voi. Questo duo, nato da una costola del gruppo ballerino marchigiano Aerodynamics, è in giro dal 2004 e ha all’attivo un Ep: “Everybody in the palco” del 2007. Di elettronica e di pop, come detto ce ne sono a bizzeffe, tuttavia, non solo, dato che i Camillas dimostrano un certo eclettismo, grazie a diversi riferimenti, od omaggi, al punk italiano, quello degli Skiantos, per intenderci, “Bisonte”, infatti, sembra una out-take di “Mono tono”. Particolarmente vibrante e punkata risulta la frenetica “Gigante” ed il pezzo migliore alla fine risulta “Palingodi” un ottimo pezzo punk che rientra nella tradizione del Great Complotto, d’altronde il duo è nativo di Pordenone. Ma non di solo pop e punk si nutrono i due musicisti friulani, dato che tra le quindici tracce trova spazio “La canzone della neve” un folk di origine marchigiana, che non sfigurerebbe in un disco de La Macina. A destare curiosità è anche “Settembre” strutturata su un pop-noise romantico. Un disco curioso, questo, la cui apparente immediatezza, nasconde momenti molto intensi.
Voto: 7/10

Avatar
Written By

3 Comments

3 Comments

  1. Avatar

    Francesco Diodati

    13/11/2009 at 22:47

    recensione già scritta e pubblicata (addirittura parliamo di Agosto) dal sottoscritto. E questa non è la prima volta che scivoliamo su queste cazzate. Chiedo semplicemente maggiore attenzione. Grazie

    http://www.rockon.it/recensioni/3108-i-camillas-le-politiche-del-prato/

    • Avatar

      admin

      14/11/2009 at 13:30

      ti ho detto che è colpa mia, scusa, mandami a casa una testa di cavallo mozzata…

  2. Avatar

    Francesco Diodati

    14/11/2009 at 14:40

    avevamo già chiarito su feisbuc. tutto ok. una testa di mucca va bene lo stesso?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...