Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

DANIELE FORTUNATO – Quel Filo Sottile

Anticipato dai singoli “Mancini maldestri” e “Le prime pagine”, esce “Quel filo sottile”, il nuovo lavoro in studio del cantautore Daniele Fortunato, un concept album dedicato a un lungo (e travagliato) rapporto di coppia.

Compositore di musiche per programmi televisivi e telefilm per le library Soundiva e Preludio (Disney Channel, Fox, La7), Daniele Fortunato esordisce come cantautore nel 2008 con l’EP “Ad occhi chiusi” a cui fa seguito l’album “Nuvole di cartapesta” (2012), entrambi nati dalla collaborazione con il musicista e produttore Paolo Pizzimenti, mentre, del 2018, la pubblicazione del singolo “Barone rampante”, ispirato dallo storico libro di Italo Calvino.

Autoprodotto, “Quel filo sottile” si compone di sette brani che rappresentano sette capitoli di una storia intensa, fatta di momenti felici e periodi di buio, come lo è la vita stessa. Un racconto che si dipana lungo l’arco di venti anni, e che segue la storia di due amanti, dal loro primo incontro da adolescenti, il distacco, fino al rincontro in età adulta, l’amore riscoperto, il protendere verso il futuro grazie all’amore verso i propri figli.

Dal punto di vista prettamente musicale, “Quel filo sottile” è un delicato lavoro di pop che pesca da una miriade di generi, dal jazz al country passando per la bossa nova e il folk.

Inciso al Marzi Recording studio di Riccione (Concato, Zucchero, Gualazzi, etc…), sotto la regia di Daniele Marzi, e con la partecipazione di Milko Merloni (contrabbasso), Gianluca Nanni (batteria) e Massimo Semprini (sax), “Quel filo sottile” ha il grande pregio di non strafare con l’inclusione di troppi brani, spesso inutili, che appesantiscono l’ascolto (come spesso accade), riuscendo a raccontare una storia nell’arco di soli 20, deliziosi, minuti.

Un album raffinato nella composizione e nell’esecuzione (in particolare, nel cantato emotivo ed emozionale, sincero e sentito, che Daniele Fortunato sa regalarci), consigliato a chi apprezza la delicatezza e il lasciarsi accarezzare da docili melodie.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...