Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

RÆSTAVINVE feat. CLIO: guarda in anteprima il video “Rien ne va plus”

Con un testo a tratti slam, il duo pugliese RÆSTAVINVE si cimenta in un brano french-pop che vanta un feat d’eccezione: Clio, stella del cantautorato d’oltralpe ormai al suo terzo album.

Il testo appare come un’invettiva che si scaglia contro un’incontentabile compagna, che tanto parla ma che sembra scappare via. Parlano d’amore i nostri, come in tutto l’album da cui il singolo è estratto, e lo fanno nel loro mood, marchio di fabbrica della loro produzione a cura di Maurizio Loffredo degli Artigiani Studio, con pezzi soft ma intensi che non mancano di lasciar trasparire la loro personale visione.
Questa volta però nel brano, che vede alternarsi i due autori, appare un’interlocutrice d’eccezione: la voce brillante e intensa della cantautrice Clio, in una veste leggermente pepata, esalta il brano con ritmiche dancy. Da segnalare il missaggio made in France a cura di Florian Monchatre, già collaboratore di Clio, fresca di una collaborazione con Iggy Pop.
Il brano, unico featuring dell’album uscito il 21 maggio, conta molti nomi noti del panorama pop italiano: Daniele Sinigallia, Andrea Pesce “Fish” e Ivo Parlati.

Il video di Rien ne va plus è un’esplorazione dell’alienazione in una relazione. L’amore nell’era dei social e di come i media influenzino la percezione di sé, i ricordi e il romanticismo, attraverso la storia di una giovane coppia interpretata da Roxane Colson e Justin Pleutin. La regia è del giovane regista francese Giovanni Di Legami.

L’album d’esordio dei RæstaVinvE , Biancalancia, porta il nome di una giovane donna, che negli anni neri del basso Medioevo, faceva capitolare sotto le pene dell’amore l’Imperatore Federico II di Svevia. Come Cleopatra, un altro esempio di donna emancipata e forte nella volontà di autodeterminazione.

I due cantautori mescolano in questo disco i loro suoni, le loro suggestioni, in una battaglia di colori senza sconti, sotto l’attenta supervisione di Maurizio Loffredo, presso Gli Artigiani Studio. Per rendere davvero sincera l’intera poetica, i due autori hanno operato in un territorio che va dal pop italiano dalle sfumature, più internazionali, elettroniche, rock o world, attingendo quindi al loro personale background musicale.

RæstaVinvE è un duo di origini pugliesi composto da Vincenzo Vescera (Vinvè), produttore e cantautore, e Stefano Resta (Ræsta), medico e cantautore polistrumentista. I due debuttano come unica ma biunivoca entità artistica con il progetto discografico di mutuo soccorso “Biancalancia”, pubblicato il 21 maggio 2021.
Il loro sound affonda le radici nell’alternative rock (è possibile riconoscere le influenze di alcuni artisti anglosassoni come Radiohead, Elliott Smith, Grizzly Bear), dando uno sguardo alle atmosfere indie più contemporanee e collegandosi anche ad un pop cantautorale italiano più tradizionale. Il 15 maggio 2020 esce il primo singolo estratto, “Non sono nato ieri”. Il 19 giugno arriva in radio il secondo singolo “Senza cuore”, il 9 ottobre è il turno di “Tequila”, per arrivare al singolo “Samurai” in uscita il 18 dicembre 2020.

www.facebook.com/raestaevinve/

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...