Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

DON rodriguez: ascolta in streaming il disco d’esordio “L’Intimenticane”

“L’Intimenticane”

Esce il 14 Maggio 2015 con Dischi Soviet il primo disco dei DON rodriguez dal titolo “L’Indimenticane”, 14 tracce registrate a Lari (PI) nel SAM Studio da Ivan Antonio Rossi, che ha anche partecipato alla produzione artistica e in qualità di tastierista all’interno del disco. Il mastering è invece stato fatto oltreoceano alla Mistery Room di Milwaukee.

La mascotte dei DON rodriguez è il Cardiocane, una creatura formata dal cane – la cui radice è comune a “cinico” – e dal cuore, che rappresenta invece l’amore. Una visione diversa dell’eterna lotta tra bene e male, eros e thanatos.

DON rodriguez

Trio rock italiano di manzoniana ispirazione. Provenienza geografica: Piemonte orientale (Lago Maggiore) in provincia di Verbania. In attività da gennaio 2012, Alberto V Bontà voce e chitarra, Fruvaz al basso, Bovo alla batteria sono gli autori di linee melodiche dal piglio cantautoriale, testi a tratti naif e una chitarra molto sincera poggiati su una solida base ritmica. Naif, ma con un senso ben preciso: la parola è fondamentale soprattutto nel reggere la strofa. Sul ritornello conta di più l’esplosione, la “sonicità” dei suoni. Tra l’ingenuità degli “anni ’60” e i ritornelli più esplosivi di matrice indie rock americana “anni ’90”, ecco come amano definirsi. Sia nel 2013, sia nel 2014 i DON rodriguez sono giunti alle selezioni regionali per Arezzo Wave. Finalisti anche alle selezioni per “Oleggio Free Tribe”. Il loro brano “Primo Carnera” è incluso nella “X Tribe Compilation”. Musicalmente sono cresciuti negli anni 90, col movimento di Seattle e con le radici un po’ metal come tutti gli adolescenti di provincia.

“Stazione 28” è il primo singolo estratto del disco. Il video è stato autoprodotto, girato e montato nel 2015 da Jubus – da un’idea di DON rodriguez e Jubus.

[embedvideo id=”nGoTMsaGLww” website=”youtube”]

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Recensioni

2015 Dischi Soviet Studio Si, è innegabile, un incontro tra due “culture” soniche – i 60, melodici e quei 90,s yankee indie – quello...