Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

LUDOVICO EINAUDI: il Summer Tour 2022 tra oasi naturali, parchi rupestri, siti archeologici, altipiani e anfiteatri

Il tour internazionale di Ludovico Einaudi, partito dall’Italia in febbraio, ritorna in Italia questa estate dopo i sold out in tutta Europa, aver suonato negli Stati Uniti, Messico e Canada. E proprio qui da noi, lo “spazio libero e senza confini”, il “tempo senza tempo” di Underwater, il suo nuovo album di inediti, trova la sua più esatta dimensione nei luoghi prescelti dal compositore, nel tempo sospeso tra natura e storia umana. Una serie di concerti immersi nello scenario emozionante di oasi e riserve naturali, parchi rupestri e siti archeologici, altipiani incontaminati e anfiteatri monumentali. Un invito a fondere l’esperienza musicale con il paesaggio naturale, sotto i cieli stellati di teatri meravigliosi fatti di pietra e di alberi.

Queste le prime date annunciate:
26 luglio – Verucchio (RN) / Verucchio Festival / Parco Nove Martiri
27 luglio – Pratovecchio (AR), Castello di Romena / Naturalmente Pianoforte
28 luglio – Vagli di sotto (LU), Oasi di Campocatino
1 agosto – Santa Marinella (RM) – Castello di Santa Severa
4 agosto – Cabras (OR), Tharros / Anfiteatro di Tharros
7 agosto – Cefalù (PA) – Castello Bordonaro
9 agosto – Siracusa (SR) / Teatro Greco
12 agosto – Fasano (BR),  / Parco Rupestre Lama D’Antico

Biglietti in vendita a questo link > https://bit.ly/einaudi22

Con Ludovico Einaudi al pianoforte suoneranno Redi Hasa al violoncello, Federico Mecozzi al violino e Francesco Arcuri, elettronica e percussioni.

Underwater è il primo album in solo pianoforte degli ultimi venti anni di Ludovico Einaudi. Registrato “quando il mondo fuori era fermo e silenzioso”, il compositore si è immerso “in uno spazio libero e senza confini, in una dimensione fluida e parallela, senza interferenze esterne.” Ne sono venute fuori “forme brevi, quasi canzoni, scritte di getto al pianoforte”. Anche il suono è il risultato di una ricerca, sottolinea l’artista: “Ho cercato un suono preciso che corrispondesse all’espressione di questa musica, morbido, caldo e profondo. Volevo un pianoforte che parlasse e cantasse.” 

Underwater esce dopo un anno molto significativo per Ludovico Einaudi, che ha visto l’uscita dell’album Cinema con le sue colonne sonore più famose tra cui quelle dei due film più premiati della stagione cinematografica, vincitori di Oscar, Bafta e Golden Globe, Nomadland e The Father, oltre la serie podcast Experience: The Ludovico Einaudi Story con la partecipazione di registi e attori quali Russel Crowe, Chloé Zhao (Nomadland), Florian Zeller (The Father), Shane Meadows (This is England) e Eric Toledano e Olivier Nakache (The Intouchables).

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

Tradizione vuole che dal 2015 Ludovico Einaudi chiuda l’anno musicale al Teatro Dal Verme di Milano con una serie di concerti consecutivi che ogni...

Dischi

Underwater è il primo album in solo pianoforte degli ultimi venti anni di Ludovico Einaudi. Registrato “quando il mondo fuori era fermo e silenzioso”, il compositore...

Reportage Live

Ludovico Einaudi in concerto al Teatro dal Verme di Milano, guarda le foto della prima data nel teatro milanese

Musica

Ha camminato molto “Seven Days Walking” di Ludovico Einaudi, dalle passeggiate invernali tra le montagne in cui il disco è nato ai tour intorno al mondo...