Connect with us

Hi, what are you looking for?

Reportage Live

MAX PEZZALI: “Fratelli di Max”, a San Siro come a un match della Nazionale.

Foto di Sonia Santagostino | Articoli di Fabio Miceli

Come tanti storici appuntamenti rimasti nel cuore degli italiani, si gioca a San Siro anche uno dei match più importanti della trentennale carriera di Max Pezzali, quello che lo consacra nella hall of fame dei fuoriclasse nostrani capaci di registrare il tutto esaurito, attirando a sé oltre 60.000 mila tifosi. Fischio di inizio alle 21, dopo le vittorie ottenute a Riccione e Bibione ora la temibile confronto col Meazza, prima degli appuntamenti finali a Bologna, Olbia e in Versilia. Tutto pronto ed entusiasmo alle stelle come nelle principali partite degli Azzurri

Sventolano tra il pubblico anche bandiere tricolori, a riprova che tutte le prodezze mostrate fin qui, rappresentano un comune patrimonio nazionale. Le principali hit in scaletta le conoscono a memoria almeno tre generazioni, come le filastrocche più popolari, o addirittura come Fratelli d’Italia di Mameli.

Anche qui l’inno suona alle battute iniziali, ancora all’imbrunire, Gli Anni, che insieme a Come mai è divenuto colonna sonora della vita di una popolazione, cui a quelle note ha legato una serie infinita di ricordi e di emozioni.

La partita della vita, il sogno avverato del cantautore, richiede una formazione stellare. Così l’allenatore e capitano pavese porta in campo un team di autentici campioni. Nemmeno si può descrivere l’ovazione che accompagna l’ingresso del jolly tuttofare, Mauro Repetto, l’amico, compagno, collega co fondatore fratello, vicino al campione sin dai primi passi mossi con gli 883 nei palazzetti di periferia. A dar forza alla manovra l’attesa reunion di un altro duo dal forte potere evocativo composto dalle ex coriste Paola e Chiara, oltre ai colpi decisivi ai fini del risultato finale di una band di livello internazionale composta da Giordano Colombo (Batteria) Davide Ferrario (Chitarra, Sintetizzatori e Programmazione), Ernesto Ghezzi (Tastiere), Giorgio Mastrocola (Chitarra), Lorenzo Poli (Basso), Enzo “Zak” Tribuzio (Dj), oltre alle special guest Michele Monestiroli (sassofono) e Daniele Moretto (tromba).

Pezzali, cuore nerazzurro, si trova subito a suo agio sul campo meneghino e la temibile sfida nella “Scala del calcio” si trasforma subito in una facile passeggiata grazie anche a un interminabile continuo coro di sottofondo a tutte le canzoni. “San Siro Canta Max” dall’inizio alla fine per due ore e mezza a perdifiato in un’atmosfera bellissima, terapeutica, in cui tutti ballano, i fidanzati si baciano, gli amici si abbracciano rievocando indelebili avventure, i genitori colgono l’occasione per raccontare ai figli la propria vita associando un aneddoto ad ogni singola canzone.

Quando è già sera e questo angolo di anni 90 resta illuminato dai telefonini, il campo viene ricoperto di palloni, quelli d’oro che avrebbe vinto se non fossero assegnati solo ai calciatori. Un tripudio di emozioni, una continua celebrazione, una vittoria schiacciante mai messa in discussione per colui che dagli esordi ha ottenuto più soddisfazioni di tutti i top player. Chissà in quanti tra le nuove leve riusciranno a vincere tanto così. Allo stato attuale non è facile da prevedere. Magari nessuno. Questa è la dura legge di MAX, un livello difficile, forse impossibile da eguagliare.

Le luci del Meazza si accendono dopo 150 minuti gioco, riportando tutti i 60.000 a una malinconica realtà, dopo una prestazione che finirà negli annali. Eh sì, da San Siro, purtroppo, è tutto. A voi la linea.

Clicca qui per vedere le foto di Max Pezzali in concerto a San Siro – Milano o sfoglia la gallery qui sotto

MaxPezzali_SanSiro_04

MAX PEZZALI – la scaletta del concerto di San Siro Milano

1. La Lunga Estate Caldissima

2. Sei Un Mito

3. Gli Anni

4. Lo Strano Percorso

5. Rotta X Casa Di Dio

6. Una Canzone D’Amore / Come Mai

7. Come Deve Andare

8. L’Universo Tranne Noi

9. Hanno Ucciso L’Uomo Ragno. (REPETTO)

10. Non Me La Menare / Te La Tiri / 6 Uno Sfigato (REPETTO)

11. Weekend / S’Inkazza / Jolly Blu (REPETTO)

12. NSOE / Tieni Il Tempo. (REPETTO + FIATI + PAOLA E CHIARA)

13. La Regola Dell’Amico / Disco Inferno / Bella Vera / Nella Notte (FIATI + PAOLA E CHIARA) 14.Megamix Zak

15.Medley Acustico (Nient’Altro Che Noi / Eccoti / Io Ci Sarò / Se Tornerai)

16.La Regina Del Celebrità

17.Ti Sento Vivere

18. La mia Hit  

19. Sempre noi

20. Quello Che Capita

21. Sei Fantastica

22. Nessun Rimpianto

23. Con Un Deca (FIATI) Bis

24. Il Grande Incubo

25. La Dura Legge Del Gol

26. Come Mai

27. Gli Anni (Acustica) (TUTTI)

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

In sessantamila al Meazza per ascoltare l’ultimo concerto estivo del cantautore romano che annuncia: la favola continua nel 2023, con 4 nuove date a...

Reportage Live

Foto di Pamela Rovaris Ieri sera Alessandra Amoroso ha illuminato il Meazza di Milano con “Tutto accade a San Siro”, il suo attesissimo evento che...

Reportage Live

Articolo di Serena Lotti – Foto di Roberto Finizio Circa 16 ore fa dal profilo IG di Salmo sono iniziate a trapelare le prime...

Reportage Live

Foto di Andrea Ripamonti “Un nuovo tour negli stadi e un album di canzoni possono e devono offrire qualcosa in più rispetto a prima....