Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

L’ENFANCE ROUGE – Bar – Bari

Wallace
Lo spirito del trio franco-italiano è sempre più cosmpolita, dunque insofferente alle gabbie di ogni forma di nazionalismo e così per questo ultimo lavoro il trio vorrebbe rafforzare il contatto tra la Puglia ed il Montenegro. Tuttavia, con “Bar – Bari” L’enfance rouge ha preso una direzione in cui si improvvisa meno rispetto agli ultimi lavori.
Quasi tutti gli otto brani in scaletta sono caratterizzati da un ritmica percussiva e ben precisa, anche spesso ben contaminata con il noise con fraseggi vari, dando spazio ora a parti stranianti ed inquietanti (“Vengadores”), ora pattern musicali vorticosi, lenti e allo stesso tempo terribilmente tesi (“Grand-Survie”).
Nonostante tutto, al trio la voglia di sperimentare non è assolutamente sparita, come emerge nel rock-noise penetrante di “Merde, nous sommes presque morts (Vlore)” o nel rock acidulo e gustoso, ma adatto soltanto ad un orecchio abituato al noise di ottima fattura. In “Vengadores” il tiro ha ospitato alla voce l’ex leader dei Noir Désir Bertrand Cantant.
Il giudizio alla fine dell’ascolto non può non essere ottimo, dato che il trio ha aggiunto un altro essenziale tassello alla sua voglia di diffondere nel mondo il suo approccio culturale anarchico e cosmopolita, con uno stile musicale avvolgente, accattivante e come sempre unico, inquietante, noise.

Vittorio Lannutti

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...