Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

Jim Morrison, lo sciamano immortale

I fans dei Doors, in particolare gli amanti di Jim Morrison, sono dei personaggi davvero particolari. Chi inciampa nella figura di James Douglas Morrison sopravvive, ma non resta illeso.

Il fan di Jim Morrison può saltare qua e là per i vari generi musicali, può amare profondamente altre band e artisti ma la sua particolarità è che avverte sempre la presenza del suo idolo, spesso ritrovando le sue parole anche nei piccoli gesti quotidiani, anche lì dove regna il silenzio. I seguaci di Jim Morrison sono come una setta che come obiettivo ha scoprire tutti i vari aspetti del Re Lucertola, angolo per angolo.

Mario Ferrentino nel suo libro “Jim Morrison e lo sciamanesimo“, pubblicato a Giugno 2021 per Arcana edizioni, ha dimostrato di fare parte di quel gruppo di appassionati che scava, analizza e sviscera ogni argomento e materia riconducibile alla figura del carismatico frontman.

Sono passati esattamente 50 anni, il 3 Luglio 1971 moriva Jim Morrison ma per fans vecchi e nuovi il poeta americano del rock è ancora qui tra noi, con le sue parole e i suoi ipnotici sguardi.Su Jim Morrison è stato scritto tanto, troppo, eppure non è mai abbastanza. Come si intuisce dal titolo, questo libro si concentra sulla figura di Jim relativamente alla figura dello sciamano. Anche se nella seconda parte del libro l’autore ci racconta le fondamentali tappe della vita di Jim Morrison scandendo il tempo con la discografia dei Doors, questo non è un libro che va catalogato come “biografico”. Questo libro ha tutt’altro merito, questo saggio infatti ci permette di dire: questo è esattamente il clima che ha respirato Jim Morrison. Per tutta la prima parte infatti Mario Ferrentino scrive un libro di storia, antropologia e arte. Gli anni sessanta sono descritti dall’autore in maniera minuziosa, avvenimenti come la guerra in Vietnam e la condizione di terrore della guerra fredda non sono fatti trascurabili per comprendere lo stato d’animo dei giovani americani dell’epoca. Si passa poi ad un’analisi delle reazioni culturali e artistiche che ne scaturirono. Ed ecco che Ferrentino analizza gli esponenti della Beat Generation e di tutte le altre correnti artistiche e sociali che hanno caratterizzato gli anni sessanta.

Chi ama Jim Morrison vuole sapere sempre più dettagli, cosa leggeva? Quali erano la paure della sua generazione? Perché la missione di Jim divenne creare una band “The Doors” ispirandosi all’esperienza vissuta da Huxley grazie all’aiuto della droga? E poi, perché Jim Morrison decise che proprio lo sciamano avrebbe condotto lo spettatore alla visione di quell’oltre che si trova al di là delle porte? Le figure dello sciamano e del posseduto vengono ampiamente analizzate e spiegate nel libro “Jim Morrison e lo sciamanesimo” per poter fare luce sulla modalità scelta da un ragazzo di ampia cultura di nome James Douglas Morrison per poter cambiare il mondo.

Si, perché Jim ha sempre vissuto la sua vita senza scendere a compromessi, ha lottato per non soccombere alle imposizioni sociali e politiche, anche se ha dovuto pagare a caro prezzo le conseguenze della sua indole ribelle. Uno sciamano, uno scrittore, un ragazzo che andò a Parigi con la sua amata Pamela Courson a vivere come un poeta, non come una rockstar, perché per fare la Rockstar, a 27 anni, si sentiva ormai troppo vecchio. C’è ancora tanto da approfondire della vita di Jim Morrison, questo lo sa anche Mario Ferrentino e mentre i fans italiani dei Doors stanno accogliendo a braccia aperte questo saggio, Jim è lì, a Parigi, tra i suoi colleghi poeti e scrittori.

Quest’anno l’emergenza covid pare non permetterà celebrazioni in grande stile, ma ognuno dentro se penserà a quel giovane ragazzo che tanto sprona le generazioni ad andare verso l’altra parte. Questo libro è un bel regalo per rendere onore al poeta maledetto del Rock che, chissà quali versi meravigliosi e profondi avrebbe scritto in una situazione di pandemia come quella che sta attraversando il mondo.

Sono passati 50 anni ma i fan club dei Doors sono sempre attivi, restate connessi con quello italiano thedoors.it per sentirvi ufficialmente parte di un mondo che non si spegnerà mai.

Compra il libro su Amazon > https://amzn.to/3dDOEP4

Articolo di Stefania Courson
https://www.facebook.com/profile.php?id=100009102828543

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

L’ultima performance dei The Doors in video, disponibile in CD+DVD, DVD, Blu-ray e Digital Video dal 23 Febbraio 2018. Agosto 1970: Jim Morrison è...

Dischi

Esattamente cinquanta anni fa, il 4 Gennaio del 1967, l’etichetta Elektra Records pubblicava il primo album di una della band più influenti e leggendarie...

Libri

Robert Johnson, Brian Jones, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Kurt Cobain, Amy Winehouse. Cosa hanno in comune queste sette grandi rockstar, oltre ad...

Dischi

Viene pubblicato, per la prima volta e in versione integrale, la registrazione dello storico concerto dei Doors all’Hollywood Bowl di Los Angeles del 5...