Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

SLASH feat MYLES KENNEDY & The Conspirators: è uscito il nuovo album “4”

SLASH FT. MYLES KENNEDY & THE CONSPIRATORS pubblicano oggi il loro attesissimo quarto album intitolato “4” su Gibson Records in collaborazione con BMG.

Ordina il disco in versione LP Vinile > https://amzn.to/34SCG2s
Ordina il disco in versione CD Audio > https://amzn.to/3uEUxEV

Oggi, venerdì 11 febbraio alle ore 20, sintonizzatevi in diretta per guardare il concerto mondiale in streaming di SLASH FT. MYLES KENNEDY & THE CONSPIRATORS “Live at Studios 60” dove SLASH e la band eseguiranno il nuovo album “4” dal vivo e gratuitamente sul canale YouTube di Slash.

Un decennio e quattro album nella loro carriera, il nuovo album “4″ segna la prima nuova musica del gruppo in quattro anni.

SLASH e i suoi compagni MYLES KENNEDY (voce), BRENT FITZ (batteria), TODD KERNS (basso e voce) e FRANK SIDORIS (chitarra e voce) aka SMKC, hanno collaborato con il produttore Dave Cobb (Chris Stapleton, John Prine, Jason Isbell, Rival Sons), per il nuovo album “4”.

Registrato all’RCA Studio A di Nashville, TN, Cobb ha condiviso il desiderio della band di registrare le tracce dal vivo in studio – compresi gli assoli di chitarra e le voci – una prima volta per il gruppo, rivelando un suono e uno stile sorprendente e vitale, tutto catturato dal vivo.

“4” sono gli SMKC come non li avete mai sentiti prima. Un vibrante album rock alimentato da memorabili hook di chitarra e melodie irresistibili, grandi ritornelli e riff ancora più grandi. “4” tocca una vasta gamma di suoni, stili e stati d’animo in 10 canzoni, e fa tutto con una precisione musicale affilata come un laser e un brillante senso di immediatezza. L’album inizia con la traccia di apertura “The River is Rising”, una delle composizioni più pesanti e dinamiche della band fino ad oggi, che si svela attraverso un minaccioso, avvolgente riff e un profondo groove. Dallo stomp rock deliberato di “Whatever Gets You By”, il pop-rock dai toni brillanti e che non nasconde le emozioni di “Fill My World”, agli hook di chitarra talk box di “C’est La Vie”, il sogno di febbre psichedelica a tinte esotiche di “Spirit Love”, l’inno “The Path Less Followed”, al boogie-shake di “Actions Speak Louder Than Words”, il funk sporco stile Aerosmith di “April Fool”, all’attacco furioso di “Call Off the Dogs”, e culminando con l’epica canzone di chiusura di sei minuti, “Fall Back to Earth”“4” è un album che afferra e non lascia mai andare.

Photo Credit: Ross Halfin

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

ALTER BRIDGE, una delle formazioni rock più amate del nuovo millennio, torneranno in Italia per l’unica data del loro PAWNS & KINGS TOUR il prossimo 25 novembre...

Festival

Mancano meno di tre mesi a Rock The Castle 2022 e abbiamo il piacere di annunciare il bill completo dell’evento. GIOVEDI’ 23 GIUGNO 2022Come saprete, Avenged...

Festival

Popolo di ROCK THE CASTLE, finalmente ci siamo! Dopo mesi di lavoro e incertezza siamo ora in grado di darvi tutte le informazioni relative...

Dischi

Essendo un musicista che non perde tempo prezioso, il cantante degli Alter Bridge e di Slash and the Conspirators MYLES KENNEDY ha impiegato i recenti tempi morti dettati...