Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

Esce il 15 Luglio “Redeemer of Souls”, il 17esimo album dei JUDAS PRIEST

judas-priest-redeemer-of-soulsPoche band sono riuscite a ottenere i risultati che i Judas Priest hanno avuto durante la loro lunga carriera, nel corso della quale hanno peraltro rappresentato un punto di riferimento musicale per tanti artisti diversi. I padri dell’heavy metal (Rob Halford, voce; Glenn Tipton, chitarra; Richie Faulkner, chitarra; Ian Hill, basso; Scott Travis, batteria) stanno per tornare con Redeemer of Souls, in uscita il 15 luglio 2014 per Epic Records/Sony Music. La title track “Redeemer of Souls” è già disponibile su iTunes (clicca qui per scaricarla).

L’album, il diciassettesimo per la band inglese, sarà disponibile in tre versioni: la standard ed il vinile che conterranno tredici brani mentre l’edizione deluxe avrà in più cinque bonus track. “Abbiamo alzato la posta in gioco: ‘Redeemer of Souls’ è un disco che parte subito in quarta”, hanno dichiarato. Il nuovo lavoro è perfettamente all’altezza dei classici dei Judas Priest, come conferma il singolo di punta March of the Damned (“andiamo alla grande, abbiamo pigiato sull’acceleratore!”), in radio dal 19 maggio. Ancora una volta i Judas Priest fanno sul serio.

“Redeemer of Souls” dà nuova linfa a ciò in cui crediamo e consolida la nostra idea di heavy metal”. L’album segna il debutto di Richie Faulkner in studio di registrazione con la band; il chitarrista è anche autore dei brani insieme a Glenn Tipton e Rob Halford.

Esplosi sulla scena musicale nel 1974 con Rocka Rolla, i Judas Priest hanno realizzato alcuni dei migliori album heavy metal di tutti i tempi, come British Steel (1980), Screaming for Vengeance (1982),Painkiller (1990), e brani senza tempo come Breaking the LawLiving After Midnight e You’ve Got Another Thing Coming. Inoltre sono stati i primi a lanciare il tipico look metal a base di pelle e borchie.

Nel 2014 ricorre il 40° anniversario della band. Se da un lato i fan aspettavano con impazienza il loro ritorno (l’ultimo album, Nostradamus, risale al 2008), dall’altro i Judas Priest non vedono l’ora di far ascoltare al mondo intero la loro ultima fatica discografica. “I temi che abbiamo a cuore si intrecciano a riff e assoli di chitarra scatenati, batteria poderosa, potenti groove di basso e una voce che spacca!”.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

Le leggende britanniche del metal, i Judas Priest, annunciano la riedizione del loro decimo studio album, Turbo. L’album è stato rimasterizzato e verrà pubblicato...

Dischi

Il grafico brasiliano Rafa Melandi ha rivisitato le copertine dei capolavori del metal in uno stile retro. Gli album fondamentali di Metallica, Sepultura, Slayer, Motorhead, Megadeth,...

Dischi

I Judas Priest, una delle più grandi band della scena metal, che ha fatto la storia del genere con album fondamentali come ‘British Steel’ del...

Festival

Il Download Festival è un rock festival di tre giorni organizzato sul circuito di Donington Park in Inghilterra. Il festival è stato concepito come...