Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

Come racchiudere se stessi in un disco? Sabato 7 Novembre a Milano il workshop di Giulio Ragno Favero

Quarto appuntamento alle porte per Music Heroes, che prosegue il suo ciclo di seminari di didattica accogliendo uno dei musicisti e produttori più quotati e apprezzati della scena alternativa italiana: Giulio Ragno Favero. A lui il compito di continuare la striscia di workshop inaugurata da Cristiano Godano, leader deiMarlene Kuntz, e proseguita con i rapper Ensi e Rancore.

L’appuntamento, in programma sabato 7 novembre tra le mura dello studio di registrazione Effettonote di Milano (in via San Francesco d’Assisi 11), è rivolto a musicisti, produttori, fonici, aspiranti tali e semplici curiosi.

Favero, che ha appena pubblicato un nuovo disco con Il Teatro degli Orrori e si appresta ad iniziare con la band un tour in tutta Italia, terrà una lezione dal titolo La coscienza di sé: quanto, di quello che siamo, riusciamo a mettere in un disco.

E’ lui stesso ad illustrare il senso del workshop: “L’importanza dell’avere coscienza di sé e delle proprie competenze in materia di musica e suono – spiega – è di fatto sempre stata cruciale nel processo di registrazione di un disco o di un concerto. La differenza non la fanno le macchine o l’ingegnere, ma la fanno la capacità di saper comporre la propria musica in modo ordinato e chiaro, e il controllo e comprensione imprescindibili del proprio suono. Senza questi elementi strutturali, il risultato di una registrazione difficilmente raggiunge gli obiettivi prefissati, primo di tutti, l’essere unici e riconoscibili”.

Il workshop avrà inizio alle 10.30 e si concluderà alle 16: sarà dunque una full immersion nel mondo musicale di Favero e, in particolare, nel suo modo di concepire la registrazione di un brano e di approcciarsi ad un’esibizione dal vivo. Gli strumenti e le attrezzature dello studio di registrazione permetteranno di testare in diretta e concretamente, non solo a parole, i concetti che verranno illustrati durante la lezione.

I workshop di Music Heroes, organizzati dall’agenzia di comunicazione Morning Bell, sono a numero chiuso. Venti i posti disponibili per la lezione di Favero.

La quota di partecipazione è fissata a 70 euro.
Per informazioni e adesioni scrivere alla mail info@morningbell.it o telefonare ai numeri 339/1232383 o 347/1589449.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

Scovare un volto umano in una nuvola o nel profilo di una montagna. Trovare i lineamenti di qualcuno o qualcosa nella realtà di tutti...

Musica

Dove Vai è il primo singolo estratto dal debutto solista di Pierpaolo Capovilla. Scritto insieme a Paki Zennaro e Giulio Ragno Favero, con un videoclip diretto da Mauro Lovisetto. Dove Vai è...

Dischi

Nel 2012 usciva l’album “La conseguenza naturale dell’errore” di Marina Rei, anticipato dal singolo “E mi parli di te”, co-scritto e co-interpretato con Pierpaolo...

Dischi

L’amore è un sentimento che consuma e si consuma, per questo è destinato a spegnersi. L’amore è una questione di tempo. Un tempo sempre...