Connect with us

Hi, what are you looking for?

Festival

SOUND VITO FESTIVAL: dal 2 al 4 Giugno a San Vito di Legnago (VR)

Aumenta la temperatura, arriva l’estate e gli appuntamenti estivi da non perdere. Tra questi c’è senza dubbio il Sound Vito Festival, giunto alla dodicesima edizione, in programma dal 2 al 4 giugno a San Vito di Legnago all’interno dell’abituale recinto di Piazza Madonna della Pace.

Come nelle precedenti edizioni ci sarà un ampio spazio dedicato alla musica dal vivo, con l’aggiunta, oltre al palco principale ed alla zona riservata ai dj set, di un “Green Stage” dove si esibiranno alcune band emergenti e non solo.

SOUND VITO Festival 2016

2 – 3 – 4 GIUGNO 2016
P.zza Madonna della Pace
San Vito di Legnago (VR)

Giovedì 02/06
Palco Principale – España Circo Este – La Banda del Pozzo
Green Stage – Joe Victor -Riverweed
Dj Stage – BimBumBalaton

Venerdì 03/06
Palco Principale – Catarrhal Noise – Herman Medrano & The Groovy Monkeys
Green Stage – John See A Day – Grimnote
Dj Stage – Lukino Ungawa

Sabato 04/06
Palco Principale – Il Teatro degli Orrori – The Cyborgs
Green Stage – Two Hicks One Cityman – Fasmate
Dj Stage – Nic Fabris

Contributo per ciascuna delle serate 3€
Ingresso gratuito fino alle 20
Apertura cancelli ore 16, chiusura ore 02
Parte del ricavato andrà a sostegno della Scuola Elementare e Materna di San Vito di Legnago

Tra i nomi di spicco, nel programma messo a punto dall’Associazione Sound Vito che punta anche per quest’edizione ad un successo di pubblico e di partecipazione, troviamo senza dubbio quello de Il Teatro degli Orrori, band veneziana attiva dal 2005 che ha alle spalle quattro album pubblicati ed un’intensissima attività live che li ha portati ad essere conosciuti in tutta la penisola.

Il programma però è intensissimo, variegato e ben assortito. Si partirà giovedì 2 giugno con il tango-punk degli España Circo Este, una band capace di proporre un live divertentissimo a ritmi folli, che ha conquistato consensi in Italia, in Spagna ed in Germania. Una vera e propria carovana musical-circense che spazia dallo stoner al balkan, e che ha alle spalle più di 400 concerti. Nella serata d’inaugurazione con loro ci sarà La Banda del Pozzo, reduce dal concertone del 1° maggio di Roma, che porterà con sé delle brillanti sonorità swing già sperimentate e collaudate lungo tutto lo stivale.
Venerdì 3 giugno ci sarà invece un gradito ritorno per tutti coloro che fino al 2007 hanno amato il loro “rock boaro”: i Catarrhal Noise sono infatti tornati sulla scena dopo 9 anni di inattività e quello del Sound Vito sarà uno dei primi palchi su cui torneranno a scaricare le loro sonorità death metal e la loro demenziale ironia rigorosamente espressa in dialetto veneto. Ad accompagnarli, rimanendo in tema, ci saranno Herman Medrano e i The Groovy Monkeys, sei uomini ed un dj, che con il loro mood funky/reggae/ska/hip hop rappresentano una assoluta garanzia.
Sabato 4 giugno sarà poi la volta de Il Teatro degli Orrori, band che davvero non ha bisogno di presentazioni e che rappresenta il fiore all’occhiello di questa dodicesima edizione del Sound Vito Festival. Ad aprire le danze ci saranno invece i The Cyborgs, un duo electro-blues che con l’aiuto di synth, piano, batteria e percussioni promettono uno spettacolo capace di scaldare fin da subito la serata.

Per tutte e tre le serate, sul Green Stage, si alterneranno invece alcuni tra i più promettenti gruppi emergenti. Giovedì 2 giugno Joe Victor e Riverweed; venerdì 3 giugno, in collaborazione con La Grande V Records, John See a Day e Grimnote; sabato 4 giugno Two Hicks One Cityman e Fàsmate. Stesso discorso per i dj-set che completeranno ogni giornata: a salire sul palco BimBumBalaton il giovedì, Lukino Ungawa il venerdì e Nic Fabris il sabato.
Anche per l’edizione 2016, insomma, il Sound Vito Festival supportato dal Comune di Legnago, promette di essere una vera e propria garanzia dal punto di vista musicale. Del resto basta osservare la lista delle band che nelle precedenti edizioni avevano calcato il loro palco: Tre Allegri Ragazzi Morti, Elvis Jackson, The Hormonauts, Linea 77, Ska-j, Buzzcocks, Punkreas, ed un lunghissimo eccetera.

A caratterizzare il festival, però, non ci sarà solo la musica. Nell’ampia area (oltre 10mila metri quadrati) ci sarà un grande spazio dedicato al verde, ai mercatini, comprese una zona lounge ed un’altra dedicata allo sport con un simpatico torneo di basket. Ci saranno anche diversi spazi dove potersi rifocillare e mangiare pizze, grigliate e gli immancabili panini “onti”. In programma, per la giornata di venerdì, c’è anche il primo, simpaticissimo, torneo regionale di briscola mascherata, in cui le coppie rigorosamente travestite si sfideranno per alcuni premi speciali.

Insomma, anche per quest’anno il Sound Vito promette di regalare tre giornate (i cancelli apriranno alle 16 e chiuderanno alle 2 di notte) di musica, spettacolo, aggregazione e divertimento, con la promessa di confermarsi una vera e propria garanzia per tutti gli appassionati che da anni attendono quest’appuntamento per iniziare al meglio la stagione estiva. Il tutto strizzando un occhio anche al sociale e alla beneficenza: parte del ricavato, infatti, andrà a sostegno della Scuola Elementare e Materna di San Vito di Legnago.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Festival

Festival ormai consolidato, quello del Sound Vito è un appuntamento che da più di dieci anni inaugura la bella stagione veronese. La quattordicesima edizione...