Connect with us

Hi, what are you looking for?

Festival

SETTEMBRE AL BORGO 2011: la XLI edizione dal 1 al 9 Settembre a Caserta

SETTEMBRE AL BORGO 2011
“L’OLTRE e L’ALTROVE”
Festival di Musica, Parole e Visioni
XLI edizione
1-9 settembre Caserta

Biglietti
Serate che – nel Teatro della Torre – vedranno (come da programma dettagliato e nelle varie formazioni e combinazioni orchestrali e di spettacolo) protagonisti: Daniele Silvestri (1.09), Fabrizio Bosso (2.09), Vinicio Capossela (3.09), Simone Cristicchi (4.09), Mario Biondi (5.09), Carmen Consoli (6.09), Gino Paoli (7.09), Giovanni Allevi (8.09), Francesco Renga (09.09).
500 saranno i posti unici numerati disponibili per ogni serata, disponibili al costo di 18 euro + diritti di prevendita presso Ticketteria, Via Gemito 81 Caserta / Tel. 0823 353336 e nelle prevendite abituali del circuito G02. L’acquisto del biglietto sarà possibile anche on line, cliccando: www.go2.it.

“TUTTI PAZZI PER IL FESTIVAL”.
Partenza entusiasmante per “Settembre al Borgo – quarantuno”. Già tre dei nove spettacoli in cartellone al Teatro della Torre fanno registrare il “pienone” e la febbre per il Festival 2011 cresce a dismisura. “Sold out” per il concerto di Vinicio Capossela (“Marinai, profeti e balene” in programma sabato 3 settembre alle 20,30) e per l’esibizione di Mario Biondi (programmata per il giorno 5), mentre per l’attesa perfomance del pianista Giovanni Allevi “Alien in Borgo”, di scena l’8 settembre, è partita la caccia agli ultimi tagliandi ancora a disposizione. Ma molto bene si stanno “quotando” anche gli altri eventi che, dall’1 al 9 settembre, animeranno lo splendido Borgo di Casertavecchia alle prese con gli ultimi “lavori in corso” per rifarsi il look da grande kermesse.

Il concept.
L’incantevole scenario del Borgo Antico di Casertavecchia, perla assoluta dell’architettura medievale italiana che torna ad essere – nel segno d’una consolidata tradizione di spettacolo – il palcoscenico privilegiato di “racconti” d’arte e di vita, nel cuore di una Regione che da sempre è culla di pensiero, confronto ed espressione sublime d’umanità : luogo dell’anima che diventa musica, parole e visioni, dentro il tempo ed oltre lo spazio, per un cartellone di eventi unico nel suo genere e segnato dalla storia che lo ospita e dal contesto che lo riscrive.
Un’operazione dichiaratamente “simbiotica”, che punta a cogliere e a declinare elementi dello spazio abitato come lemmi di vocabolario, strutture che trasformano l’architettura in parola, pietre in segni, ciottoli e bifore in punteggiatura espressiva : tutto per far farne riserva e richiamo, luogo dal quale lanciare messaggi d’arte e dentro il quale far convergere storie ed esperienze diverse, che da quella atmosfera vengono a farsi meticciare usando i “racconti” come strumento di identità e moneta di scambio.
Una dimensione ritrovata in grado di creare un approccio nuovo con i luoghi d’arte, col senso rinnovato di un turismo di flusso, con la logica di “eventi che gemmano altri eventi” col fine dichiarato del contagio, del coinvolgimento, della cointeressenza.
In una parola, festival: spazio dell’arte che raccoglie storie e le rilancia, nella misura e nella dimensione d’un progetto artistico a più livelli, che apre musica, parole e visioni a nuovi modi di essere e di rappresentarsi, sul palcoscenico come nella fruizione.
Un orientamento che sublima e moltiplica i luoghi “comuni” della tradizione (e tutti gli spazi canonici) per farne ribalte infinite ed imprevedibili, offrendo all’arte sponda e complicità affinchè possa performarsi “oltre e altrove” con varianti (e variazioni sul tema) senza precedenti, nè preconcetti, nè territori prefissati.
Rompendo la classica prospettiva “centripeta” – della Rassegna che ricade su se stessa – ma ribaltandola, con un’edizione nuova, capace di “esplodere” verso l’esterno proposte d’arte e richiami di spettacolo col fine dichiarato di fare “corto circuito” turistico e veicolare con logiche di continuità, flussi e percorsi, migrazioni e viaggi.
Creando delle dinamiche mosse dall’arte per l’arte, con una vocazione straordinaria per l’ evento che diventa motore di senso, di pensiero, di affinità elettiva.

Lo sviluppo.
9 serate, dall’1 al 9 settembre, distribuite con una calendarizzazione che individua 3 siti storici di riferimento:
– Teatro della Torre
– Piazza Vescovado
– Cattedrale del Duomo
unitamente ad una serie di “corti e cortili”, scorci ed angoli di strada trasformati (in occasione della rassegna) in “spazi dell’arte e dell’immaginazione”, territori liberi nei quali disseminare strumenti, elementi di scena, supporti di spettacolo e palchi della performanza da offrire, come “altari profani”, all’arte in tutti i suoi più disparati sensi.
Con un cartellone che contempla – ogni giorno – performers e produzioni del mondo della musica, del teatro e della danza, programmati in una serie di eventi (svolti in sequenza ed alternati per fasce orarie e luoghi di rappresentazione) per una proposta varia e tanto eventuale di opere, rappresentazioni, espressioni a cielo aperto e soprattutto…”Racconti”.

Dall’1 al 9 SETTEMBRE
Tutti i giorni, tre diverse rappresentazioni tematiche, rispettivamente nei tre siti di riferimento. Più nove sbocchi alternativi e coerenti…

…Perchè la Rassegna 2011 punta su una assoluta novità progettuale: il coinvolgimento e l’interazione con il territorio circostante e le città della “cinta casertana”. Nove confini che l’arte avvicina, moltiplicando le occasioni d’incontro e di flusso, provando a battere sul tempo la Rassegna principale con anticipazioni, varianti e variazioni sul tema dei “Racconti” – che si fanno più o meno paralleli – e con la possibilità di moltiplicare occasioni di confronto, spunti di promozione, opportunità di scambio : altre nove eventi (1 al giorno per singolo comune coinvolto: Capua, Casagiove, Castel Morrone, Maddaloni, Recale, San Marco Evangelista, San Nicola la strada, San Prisco, Valle di Maddaloni), per rendere i confini permeabili e porosi, e offrire all’arte strade differenti, per dimensione e prospettiva, lungo le quali spingersi oltre e altrove. Con “Racconti” che chiudono il cerchio con se stessi e che dal pomeriggio risalgono verso la notte con un percorso a ritroso, dalle città circostanti al Borgo Antico, che le ha volute e generate.

Programma degli eventi

1 SETTEMBRE
Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
DANIELE SILVESTRI con la partecipazione di PINO MARINO
Teatro Canzone

CAPUA > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

2 SETTEMBRE
Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
FABRIZIO BOSSO con la I – Orchestra
Diretta dal maestro STEFANO FONZI
ROBERTO TARENZI – Pianoforte
FRANCESCO PUGLISI – contrabbasso
LORENZO TUCCI – batteria
Enchantment – Omaggio a Nino Rota

SAN PRISCO > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado > Liberi tutti!
MARCO MARZOCCA
Ciao Signo’

3 SETTEMBRE
Ore 19.30
CASERTAVECCHIA, Duomo > PIANOsequenza
SADE MANGIARACINA

Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
VINICIO CAPOSSELA Marinai, Profeti e Balene

CASAGIOVE > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado > Liberi tutti!
MAX PAIELLA
Stasera Paiella per tutti, offro io

4 SETTEMBRE
Ore 19.30
CASERTAVECCHIA, Duomo > PIANOsequenza
DINO RUBINO

Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
SIMONE CRISTICCHI
con ROSSOANTICO e MINATORI DI SANTA FIORA
Canti di rose, di spine e d’amori

VALLE DI MADDALONI > Settembre in… Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado > Liberi tutti!
NUZZO DI BIASE
Ti amo… Cosa avrà voluto dire?

5 SETTEMBRE
Ore 19.30
CASERTAVECCHIA, Duomo > PIANOsequenza
LUCA MANNUTZA

Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
MARIO BIONDI Live Tour

SAN NICOLA LA STRADA > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado > Liberi tutti!
DARIO VERGASSOLA
Sparla con me

6 SETTEMBRE
Ore 19.30
CASERTAVECCHIA, Duomo > PIANOsequenza
ALESSANDRO LANZONI

Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
CARMEN CONSOLI
incontra ALFIO ANTICO, PUCCIO CASTROGIOVANNI, RICCARDO TESI,
PEPPE VOLTARELLI, AMBROGIO SPARAGNA E FRANCESCO BARBARO
Terra Ca Nun Senti

RECALE > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado > Liberi tutti!
PABLO E PEDRO
Improvvisamente stooop

7 SETTEMBRE
Ore 19.30
CASERTAVECCHIA, Duomo > PIANOsequenza
STEFANIA TALLINI

Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
GINO PAOLI
DAVID BARBAGLI
DANILO REA
MARCO TAMBURINI
ROSARIO BONACCORSO
ROBERTO GATTO
LUCA GIANNERINI
Un incontro in Jazz

SAN MARCO EVANGELISTA > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado > Liberi tutti!
DANIELE RACO
The Raco Horror Picture Show

8 SETTEMBRE
Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
GIOVANNI ALLEVI Alien in Borgo

CASTELMORRONE > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado > Liberi tutti!
DARIO CASSINI
Passerotto puoi andare via

9 SETTEMBRE

Ore 20.30
CASERTAVECCHIA, Teatro della Torre > Degni di… Nota
FRANCESCO RENGA Live Tour

MADDALONI > Settembre in…Comune
BOVE & LIMARDI

Ore 22.30
CASERTAVECCHIA, Piazza Vescovado
BOVE & LIMARDI
A Volte Ritornano… Al Borgo
Nel corso del Festival ospiti e special guest animeranno il Borgo. Dal 2 all’8 settembre corti e cortili di Casertavecchia ospiteranno la rassegna itinerante “Canti e Cantoni”: viaggio nella (e della) musica popolare.

SETTEMBRE AL BORGO quarantuno è un evento a IMPATTO ZERO®.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...