Connect with us

Hi, what are you looking for?

Festival

ROCKALVI FESTIVAL: la VII edizione il 26 e 27 Settembre a Loyola (Napoli)

Il Rockalvi Festival, dopo sei anni, lascia Calvizzano e giunge al Parco dei Camaldoli, in uno scenario unico e suggestivo che sovrasta Napoli. Un’importante svolta dovuta alla collaborazione con l’Associazione Sasquatch. Inoltre questa settima edizione gode anche di un partner ufficiale: il DiscoDays.

Camilla la stella che brilla ONLUS 
presenta
ROCKALVI FESTIVAL 
- VII EDIZIONE
26 – 27 SETTEMBRE 2014

Parco dei Camaldoli
Via Sant’Ignazio di Loyola (NA)
Ingresso con sottoscrizione

VENERDI 26 SETTEMBRE ore 20.30
ELEM (Messina from 99Posse, Errante from Dakota Suite, Elvetico, Antonelli)
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
PLASTIC MADE SOFA
LA BESTIA CARENNE

27 SETTEMBRE ore 20.30
ALEX PATERSON from THE ORB (UK) – UNICA DATA NAZIONALE
RICCARDO SINIGALLIA
BALLADS & WINE (FRANCESCO DI BELLA ex24GRANA , Dario Sansone Foja , Claudio Domestico Gnut , Alfonso Bruno Fofò)
PLATONICK DIVE
ANTONIO MANCO

“O Capitano! Mio Capitano! Il nostro tremendo viaggio è terminato,
la nave ha superato ogni tempesta, l’ambìto premio è conquistato” (Walt Whitman – Memories of President Lincoln, 1865)

Whitman, L’attimo fuggente e il professor Keating (Robin Williams): è in questo immaginario che il Rockalvi Festival si rispecchia. L’audacia. Quella che spinge ogni nave a vincere la tempesta. Quella che innalza ogni cuore oltre l’ignavia. “Rendete straordinaria la vostra vita”: è l’invito del professore. È l’invito che segue un festival che, dopo tante difficoltà, resiste ancora e supera le onde per approdare alla settimana edizione con forze rinvigorite. Un festival che chiede di essere sorretto dalla mano del suo pubblico, sempre più numeroso e generoso, di anno in anno.

L’intento è quello di lanciare il messaggio di solidarietà ancora più lontano. Quest’anno è dalla città che la musica si fa megafono dell’Associazione Camilla la stella che brilla Onlus. Dalla città alla provincia, onde concentriche ricordano la storia della piccola Camilla (affetta dalla sindrome di West) che è diventata una porta su tante altre storie di bimbi disabili. Le poche sedute di fisioterapie riabilitative, “offerte” dalle ASL di appartenenza, non possono aiutare significativamente la qualità della vita dei bambini, l’Associazione si batte perché queste ore possano aumentare e perché nuove tecniche di riabilitazione possano giungere dall’estero nel nostro Paese. Le malattie rare devono essere curate in Italia con maggiore attenzione. Anche quest’anno l’obiettivo è quello di raccogliere fondi per il progetto Genitori Terapeutici.

C’è bisogno del contributo di tutti perché una mano grande e forte spinga la nave della speranza.

L’appuntamento è per il 26 e 27 Settembre. Artisti importanti della scena nostrana e internazionale, che hanno scelto di ridurre o annullare il proprio cachet, si faranno alfieri di una causa benefica che dal 2008 è stata protagonista di un’ininterrotta gara di solidarietà.

La serata del 26 vedrà protagonisti i Bud Spencer Blues Explosion, giocolieri del rock’n’roll tutto chitarra affamata e batteria furente; tornati alla ribalta con l’acclamatissimo BSB3, il duo romano presenterà un set serrato in cui la potenza del rock è una questione di istinto e fiumi in piena.
Il 27, invece, spazio a Riccardo Sinigallia, un cantautore eccezionale, per delicatezza, profondità lirica e intensità emozionale; dai Tiromancino alle grandi collaborazioni con la scena romana e ai dischi in solitaria, protagonista di un cammino artistico carico di successi, come Prima di andare via, il brano presentato all’ultimo festival di Sanremo.

Inoltre il 27 il Rockalvi vivrà un’esclusiva assoluta: Francesco Di Bella (ex 24 Grana), Alfonso Bruno Fofò, Claudio Domestico (Gnut) e Dario Sansone (Foja) saliranno insieme sul palco per una formazione inedita battezzata apposta per l’occasione Ballads & Wine.

Non è tutto! Il programma è ricco di altre proposte interessanti: Plastic Made Sofa, Platonick Dive, La Bestia Carenne e Antonio Manco.

In cartellone anche la promessa di un finale a sorpresa di cui non si può anticipare nulla!

La novità di quest’anno è lo spazio riservato all’elettronica che animerà la collina fino a tarda notte tutte e due le serate.
Il 26 sono in programma gli eclettici Elem ovvero Marco Messina (99 Posse), Emanuele Errante (Dakota Suite) e Fabrizio Elvetivo (Illàchime Quartet), accompagnati dalla videoartista Loredana Antonelli. Il 27 sarà la volta di Alex Paterson (direttamente dai mitici The Orb, padrini dell’ambient house) per un’esclusivissima data nazionale.
E non è tutto! I dj set scalderanno ore e ore tutte da ballare!

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Articolo di Roberta Ghio | Foto di Andrea Ripamonti “Da un così semplice inizio innumerevoli forme meravigliose si sono evolute e continuano ad evolversi”....

Concerti

Dopo gli ottimi riscontri di pubblico registrati nei primi appuntamenti dal vivo, prosegue il viaggio tra musica e scienza nato dall’incontro dei DEPRODUCERS con...

Reportage Live

Articolo di Serena Lotti | Foto di Andrea Ripamonti All you need is love cantavano i Beatles nel 1967. All you need is live...

Interviste

A dieci anni esatti dall’uscita dell’omonimo disco d’esordio, i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION annunciano due imperdibili appuntamenti dal vivo in programma giovedi 12 settembre...