Connect with us

Hi, what are you looking for?

Festival

Lowlands Festival 2019: dal 16 al 18 agosto in Olanda

Articolo e foto di Roberto Finizio

Un’estate ricca di appuntamenti ci attende non solo nel nostro paese con i consueti festival e concerti negli stadi ma il nostro occhio come ogni anno varca i confini del nostro paese e punta dritto alla terra dei tulipani, nostro luogo preferito per campeggiare e fotografare con l’arrivo della bella stagione. Ed è proprio il campeggio il punto di forza del festival che quest’anno cerchermo di andare a raccontarvi. Un gradito ritorno il Lowlands Festival che si svolgerà dal 16 al 18 agosto 2019 in Olanda.

Siamo già stati nel nord dei Paesi Bassi nell’edizione del 2017, e quella di quest’anno si prennuncia succosa con tra gli altri Tame Impala, Twenty One Pilots, The National, New Order, Royal Blood, Franz Ferdinand e tanti altri.

 

Il Lowlands, abbreviazione di A Campingflight to Lowlands Paradise è un festival musicale che si svolge a Biddinghuizen (che si trova ad un’oretta scarsa da Amsterdam) e dura tre giorni, richiamando ogni anno circa 55.000 persone. È uno dei festival musicali più grandi dei Paesi Bassi, terra già ricca con lo storico Pinkpop in giugno ed il Nord Jazz Sea Festival in luglio, nato nel 1992 e dove sono passati negli anni i migliori artisti della scena musicale internazionale, Foo Fighters, Muse, Coldplay, Blur per citarne alcuni.

Due estati fa facemmo una gita in questa all’estremo nord dell’Europa Centrale dove le condizioni meteo volubili caratterizzano un festival che si svolge interamente su palchi coperti da tendoni.

Il Lowlands offre un mix di musica rock, pop, dance, hiphop, alternativa, ma anche cinema e teatro. C’è persino un Lowlands College, con accesi dibattiti tra politici, scienziati e uomini d’affari. Durante i 3 giorni della manifestazione si tengono circa 200 eventi su vari palchi.

Clicca qui per vedere le foto del Lowlands Festival 2017 (o sfoglia la gallery qui sotto)

Lowlands Festival 2017

Written By

Il percorso di Roberto Finizio si sviluppa sotto una nuova luce a partire dal 2009, anno in cui passa dal praticare la fotografia come passione al farla diventare una professione. Dopo gli studi per affinare le proprie conoscenze tecniche, decide quindi di unire tra loro i suoi più grandi interessi: la musica ed il teatro. È così che inizialmente si dedica alla fotografia live, attività che gli permette di catturare con la sua Canon alcuni tra i più grandi artisti del panorama italiano ed internazionale. Col tempo sceglie tuttavia di ampliare i propri orizzonti, ed inizia così a lavorare anche nel settore sportivo ed in quello pubblicitario come fotografo di still life.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Articolo e Foto di Roberto Finizio Si è conclusa domenica scorsa in terra olandese la ventisettesima edizione del Lowlands Festival 2019. Dopo un sabato...

Reportage Live

Articolo e Foto di Roberto Finizio Ricca seconda giornata sabato scorso al Lowlands Festival 2019, ventisettesima edizione della rassegna del nord dei Paesi Bassi,...

Reportage Live

Articolo e foto  di Roberto Finizio Si è svolta ieri la prima giornata del Lowlands Festival 2019, una delle più importanti rassegna musicali (e...

Reportage Live

L’Olanda terrà della libertà, dei tulipani e della musica…ho scoperto questo splendido paese 4 anni fa e da subito me ne sono innamorato. Dopo...