Connect with us

Hi, what are you looking for?

Festival

CRAZY BEER FEST 2011: dal 7 al 10 Luglio a Paderno FranciaCorta (Brescia)

L’associazione Crazy Cow Paderno F.C. (BS) presenta
CRAZY BEER FEST 2011
VIII edizione
dal 7 al 10 Luglio
Paderno FranciaCorta (BS)
Centro Sportivo Via Kennedy
a 500 m dall’uscita Ospitaletto autostrada A4
Ingresso Gratuito
Apertura cancelli ore 19.00 – Inizio concerti 21:30
I CONCERTI SI SVOLGERANNO ANCHE IN CASO DI PIOGGIA

Ecco il programma ufficiale del festival:

Giovedì 7 Luglio
MARTA SUI TUBI
+ AIM

Venerdì 8 Luglio
ROCK’n’ROLL KAMIKAZES
+ SINE FRONTERA

Sabato 9 Luglio
ONE DIMENSIONAL MAN
+ VINTAGE VIOLENCE + LE CASE DEL FUTURO

Domenica 10 Luglio
PAN DEL DIAVOLO
+ KID COMBO

Crazy Beer Fest è una rassegna musicale che taglia trasversalmente il panorama indipendente italiano in una 4 giorni che attraversa il rock contemporaneo in tutte le sue declinazioni.
Un grande evento gratuito che scuote la provincia bresciana, reso possibile unicamente dalla passione. Quattro giorni di live intensi, ricercati ed esclusivi. Migliaia di persone e buone vibrazioni. Tutto condito da spettacoli, stand di associazion, bancarelle, un ristorante e uno stand dedicato alla birra e alle sue varie tipologie.

Si comincia il 7 Luglio con MARTA SUI TUBI, una delle band più originali della penisola usciti di recente con il nuovo disco “Carne con gli Occhi”. La seconda serata del festival sarà animata da THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES. Dalle ceneri dei gloriosi The Hormonauts, il psychobilly trio che ha riportato un auge il rockabilly e il psychobilly in Italia, arriva una nuova entusiasmante band capitanata dal leader, chitarrista e cantante Andy Macfarlane. Sono in quattro e promettono scintille, se non addirittura… Esplosioni di rock’n’roll.
Sabato 8 Luglio sarà la volta dei ONE DIMENSIONAL MAN, uno dei gruppi che in Italia ha fatto la storia.
Il festival chiude in bellezza Domenica 10 Luglio con IL PAN DEL DIAVOLO il duo siciliano che, percuotendo chitarre e gran cassa come menestrelli d’altri tempi rivisitano il folk e il blue grass con un’attitudine punk. Il Festival si chiude così: folk, rock’n’roll e canzone d’autore.

Tutto il ricavato verrà devoluto in beneficenza.
La scorsa edizione vengono devoluti 15.000 euro all’Ospedale Civile di Brescia per l’acquisto della ”Macchina del Sonno” per i bambini affetti da fibrosi cistica e altri soldi sono stati impegnati in altri progetti tra cui l’adozione a distanza.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...