Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

WOLFMOTHER: torna la band di Andrew Stockdale il 24 Agosto a Reggio Emilia

Forti del successo della scorsa settimana all’Alcatraz di Milano, i Wolfmother annunciano una nuova data in Italia del loro Gypsy Caravan Tour: mercoledì 24 agosto la band di Andrew Stockdale sarà all’Arena Festa Reggio (presso Campovolo) di Reggio Emilia.

WOLFMOTHER

Gypsy Caravan Tour
Mercoledì 24 Agosto 2016 – REGGIO EMILIA
FestaReggio, Arena Festa Reggio (presso Campovolo)

Biglietti in vendita su http://bit.ly/ticketoneit da giovedì 12 maggio
Biglietto: € 15,00 + prev.

La band australiana, capitanata da Andrew Stockdale, è in tour in questi mesi per presentare il nuovo lavoro in studio, Victorious, edito lo scorso febbraio dalla Universal Music. Si tratta del quarto album dei Wolfmother che, proprio quest’anno festeggiano i sedici anni della loro attività e lo fanno con un album dal sound maturo che rispecchia perfettamente le cifre stilistiche della band e che sta godendo di grande successo di critica e di pubblico. Il frontman Andrew Stockdale ha iniziato a lavorare all’album lo scorso gennaio nel suo studio di registrazione nel New South Wales, componendo su tutti gli strumenti e utilizzando lo stesso approccio creativo già sperimentato dieci anni fa con l’album d’esordio della band. «All’inizio suonavo chitarra, basso e batteria, poi sottoponevo le idee al resto della band e lavoravamo insieme agli arrangiamenti», ha dichiarato il cantante e chitarrista, «Ho pensato che sarebbe stato bello ricominciare a suonare tutto per fissare su un demo le mie idee. È un buon modo di lavorare, perché si riesce a ottenere uno stile ben amalgamato».

Oltre a cantare sul nuovo album, Stockdale ha registrato le tracce di chitarra e basso e si è avvalso della collaborazione dei batteristi Josh Freese (Nine Inch Nails, Bruce Springsteen, A Perfect Circle) e Joey Waronker (Beck, Gnarls Barkley, REM), e del pluripremiato produttore Brendan O’Brien (Pearl Jam, Soundgarden, Bruce Springsteen). Il risultato, nelle parole di Stockdale, è decisamente interessante: «Volevamo un sound corposo, bilanciato tra energia garage e un grande lavoro di produzione. È selvaggio ed energico, perfetto per un festival!».

I sedici anni di attività dei Wolfmother sono costellati da grandi riconoscimenti tra i quali l’ingresso nella UK Music Hall Of Fame e la partecipazione a tutti i maggiori festival mondiali tra i quali Coachella, Lollapalooza, Reading e Leeds, oltre ad aver aperto concerti delle icone del rock Aerosmith e AC/DC.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

Niente e nessuno ha mai fermato il rock’n’roll di WOLFMOTHER. Australiani, attivi dal 2000, hanno sempre rappresentato il lato energico, irresistibile e ruvido dell’hard...

Festival

A meno di un mese dall’inizio della sua ottava edizione il LARS ROCK FEST, festival ad ingresso gratuito organizzato dall’Associazione Culturale GEC Gruppo Effetti...

Concerti

A circa due anni dal loro ultimo concerto italiano, tornano nel nostro paese i Wolfmother, band hard rock australiana attiva dai primi anni 2000....

Concerti

La temperatura dell’estate italiana continua a salire: venerdì 7 luglio Andrew Stockdale e i suoi Wolfmother saranno al Parco della Musica di Padova per...