Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

TRANSFER e TRIBES apriranno il concerto dei KAISERCHIEFS, il 13 Novembre a Milano

DUE TRA LE BAND PIU’ INTERESSANTI DELLA SCENA UNDERGROUND AMERICANA ED INGLESE INSIEME ALLA SCATENATA BAND DI LEEDS PER UNO DEI CONCERTI PIU’ ATTESI DELL’AUTUNNO!

KAISERCHIEFS
TRANSFER
TRIBES
Domenica 13 Novembre 2011
Milano – MAGAZZINI GENERALI
Via Pietrasanta, 14
Apertura porte Ore: 20.00 – Inizio Concerto Ore: 21.00
prezzo del biglietto: 25 euro + diritti di Prevendita
Biglietti concerto Kaiserchiefs

Saranno ben due gli opening acts per l’atteso concerto di Kaiser Chiefs, in unica data italiana a Milano il 13 Novembre ai Magazzini Generali, tra le band più apprezzate ed amate della scena pop-rock inglese, capace di raggiungere il successo in tutto il mondo con gli album Employment, (2005) e Yours Truly, Angry Mob (2007), quest’ulimo vincitore di ben 3 Brit Awards e contenente la celeberrima Ruby, capace di scalare le classifiche e gli airplay di tutto il mondo.

I Kaiser Chiefs sono tornati nel 2011 con un nuovo album, The Future is Medieval, che presenteranno live nella loro unica data italiana a Milano.
Due bands nuove e caldissime sono chiamate ad aprire i concerti europei dei Kaiser Chiefs, due formazioni già sulla bocca degli addetti ai lavori e dei media UK ed USA: la prima americana ma con chiare influenze british, Transfer; la seconda, Tribes, 100% inglese e 100% di Camden (il celebre quartiere londinese).

TRANSFER
I Transfer nascono a San Diego (California) e nella loro musica si mescolano ambiziose le carte della psichedelia tipica della west coast americana con un concetto di rock moderno che ricalca bene le pulsioni che arrivano da oltremanica in un connubio originale e decisamente intrigante come denota l’unico album, autoprodotto dalla band, realizzato nel 2009 ed intitolato Future Selves. La band dal vivo a Milano presenterà i nuovi brani che finiranno poi in un imminente nuovo disco in uscita nel 2011.

TRIBES
Curiosa la storia di questo quartetto londinese di Camden. La band si forma di due anime differenti una riflessiva, quella di Johnny Lloyd e Dan White (quasi ossessionati dalle melodie dei Radiohead) l’altra, di Miguel Demelo e Jim Cratchley, amante del rock più sanguigno alla Pixies, Nirvana e The Libertines. Un connubio sonoro particolare che da subito ha guadagnato gli airplay con il singolo Sappho sulle radio più importanti d’oltremanica, dalla BBC a XFM, Zane Lowe della BBC ha definito il loro disco come “Hottest Record In The World”.

Due band da scoprire e seguire con attenzione, un grande antipasto in attesa di vedere sul palco i Kaiser Chiefs che insieme ai brani più famosi della loro discografia, da Ruby a Oh My God, Everyday I Love You Less And Less, I Predict A Riot e tante altre, presentano il nuovo album, The Future is Medieval, prodotto da Tony Visconti (il noto produttore di David Bowie) ed Ethan Jones (Kings Of Leon).

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...