Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tour

COLDPLAY in concerto il 24 Maggio allo Stadio di Torino – unica data italiana

Dopo il recente annuncio del tour negli stadi in Inghilterra per l’estate 2012, e di un vasto tour in America e Canada tra aprile e agosto 2012, arriva finalmente l’annuncio della data nel nostro paese. L’attesa dei numerosi fan italiani dei Coldplay sta per finire perché Chris Martin e compagni saranno allo Stadio Olimpico di Torino il 24 maggio 2012, per quella che sarà l’unica data italiana del loro tour europeo, che li porterà negli stadi delle principali città a partire da maggio 2012.

I biglietti saranno in vendita, in esclusiva per i possessori di carta American Express, dalle 9:00 di lunedì 12 dicembre alle 9:00 di mercoledì 14 dicembre al link ticketone.it/americanexpress. La vendita generale partirà alle ore 10:00 di mercoledì 14.

Prezzi dei Biglietti
Tribuna Ovest Numerata 60 euro + prevendita
Prato Gold 70 euro + prevendita
Prato 55 euro + prevendita
Tribuna Est Numerata 55 euro + prevendita
Curva Numerata 45 euro + prevendita
Terzo Livello Non Numerato 36 euro + prevendita

Il tour dei Coldplay segue la pubblicazione del nuovo album, “Mylo Xyloto” (EMI Music), pubblicato il 24 Ottobre, che ha debuttato al numero 1 delle classifiche di 32 paesi (compresi Italia, Regno Unito e USA), e ha raggiunto la vetta in tutti i 35 iTunes Stores nel mondo, superando il record del più alto numero di download in una settimana. In Italia è già disco di Platino. “Mylo Xyloto” è il quinto album di studio dei Coldplay: prodotto da Markus Dravs, Daniel Green e Rik Simpson, con la supervisione e contributo aggiuntivo di Brian Eno. L’album include il brano “Princess of China” con la partecipazione di Rihanna.

[one_half last=”no”]

[/one_half]COLDPLAY – TOUR EUROPEO 2012

MAGGIO
18 Porto, Portugal – Dragao Stadium
22 Nice, France – Stade Charles Herman / Nikaia
24 TORINO, Italy – Olympic Stadium
26 Zurich, Switzerland – Letzigrund

AGOSTO
28 Copenhagen, Denmark – Parken Stadium
30 Stockholm, Sweden – Olympic Stadium

SETTEMBRE
02 Paris, France – Stade de France
04 Cologne, Germany – Rheinenergie Stadium
06 The Hague, Netherlands – Malieveld
12 Munich, Germany – Olympiastadion
14 Leipzig, Germany – Red Bull Stadium
16 Prague, Czech Republic – Slavia Eden Stadium
22 Hannover, Germany – AWD Arena

I COLDPLAY (Guy Berryman, Jonny Buckland, Will Champion e Chris Martin) hanno raggiunto in un solo anno il record di oltre 40 milioni di album venduti in tutto il mondo, Italia compresa, con il loro ultimo disco “Viva La Vida Or Death And All His Friends”, disco che ha raggiunto la prima posizione in classifica in 36 paesi del mondo, compresi Stati uniti e Gran bretagna. Risultato questo che si aggiunge a quelli ottenuti dalla band britannica che, già con i loro primi tre dischi, avevano dimostrato un talento unico apprezzato da critica e pubblico e premiato da vendite milionarie. L’avventura inizia nel 2000 con il debut album “Parachutes” seguito nel 2002 da “A Rush Of Blood To The Head”, disco che fa approdare oltre oceano la band capitanata da Chris Martin. L’avventura prosegue nel 2005 con “X&Y”, album che si distingue dai predecessori per una maggiore ricercatezza del suono.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Musica

Articolo di Serena Lotti Al giorno di quaraantena numero 14 abbiamo un pò perso di vista il senso della realtà. Tra video chiamate con...

Dischi

Esce venerdì 22 novembre, l’ottavo album dei Coldplay, un album della durata di 53 minuti diviso in due parti: Sunrise e Sunset. Il giorno...

Musica

I Coldplay hanno annunciato oggi l’uscita mondiale del loro ottavo album, Everyday Life, prevista per venerdì 22 Novembre su CD, vinile e in digitale....

Reportage Live

Articolo di Serena Lotti | Foto di Roberto Finizio Questo cercherà in tutti i modi di non essere il reportage di un concerto. Vorrà...