Connect with us

Hi, what are you looking for?

Streaming

“OASIS KNEBWORTH 1996”: il film concerto in arrivo venerdì 19 novembre su MTV

Paramount+, il servizio di streaming di ViacomCBS, ha annunciato che l’attesissimo film concerto OASIS KNEBWORTH 1996 sarà disponibile venerdì 19 novembre .

I fan potranno guardare il film su MTV attraverso la sua rete mondiale visibile in 180 paesi. In Italia il film andrà in onda:
– su MTV (Sky canale 131 e in streaming su NOW) venerdì 19 novembre alle 23.40
– su MTV Music (Sky canale 132 e 704 di Sky) venerdì 19 novembre alle 20.00
– su MTV Music (Sky canale 132 e 704 di Sky) lunedì 22 novembre alle 22.10
– su VH1 (canale 67 del DTT, 22 di Tivùsat e 715 di Sky) domenica 21 novembre alle 19.00

Diretto dal vincitore del GRAMMY®-Award Jake Scott, OASIS KNEBWORTH 1996 celebra uno dei concerti dal vivo più iconici degli ultimi 25 anni e il rapporto speciale tra gli Oasis e i loro fan. La storia è raccontata attraverso gli occhi dei fan che hanno assistito al concerto e presenta un ampio e inedito archivio di concerti e filmati di backstage, oltre a interviste con la band e gli organizzatori dell’evento.

Liam Gallagher ha dichiarato: “Knebworth per me è stata la Woodstock degli anni ’90. Riguardava la musica e le persone. Non ricordo molto, ma non lo dimenticherò mai. Era biblico” mentre Noel Gallagher ha detto: “Non posso credere che non abbiamo mai suonato ‘Rock ‘n’ Roll Star!”

I due concerti da record degli Oasis si tennero a Knebworth il 10 e 11 agosto del 1996, oltre 250.000 giovani fans arrivarono da tutto il mondo per prendere parte all’evento che entrò nella storia della musica contemporanea. Tenutosi a Knebworth Park, nel Hertfordshire in Inghilterra, tutti i biglietti dei due concerti vennero venduti in meno di 24 ore, battendo tutti i record dei botteghini inglesi.

Sullo sfondo di un’Inghilterra in lenta ripresa dai precedenti dieci anni di recessione, gli Oasis diedero vita ad uno show leggendario, testimoniando la rinascita culturale e artistica che da lì a poco avrebbe dato origine al fenomeno “Cool Britannia”. Nella loro ascesa nel diventare una delle più grandi band del mondo, gli Oasis incarnarono e dettero voce al ritrovato ottimismo e spavalderia che contraddistinguerà l’Inghilterra durante tutti gli anni ’90.

I concerti di Knebworth sono stati sia l’apice del successo della band, sia il punto di riferimento di un’intera generazione, con una scaletta ricca e piena di grandi classici che fecero la storia della band. Da “Columbia” e “Acquiesce”, passando a “Champagne Supernova”, “Don’t Look Back In Anger”, “Live Forever”, ad una trionfante “I Am The Walrus” suonata insieme all’orchestra e al successo in vetta alle classifiche “Wonderwall”, un momento diventato eterno e custodito nel cuore dei fan di tutti i tempi.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network

instagram logo
facebook logo
twitter logo
flickr logo
youtube logo

Instagram

Caterina
27 Gen 23
Milano
Galeffi
27 Gen 23
Brescia
La SAD
27 Gen 23
Firenze
Nessun Inchino Finale Festival
28 Gen 23
Segrate
Galeffi
28 Gen 23
Bologna

Scopri anche...

Reportage Live

Lettera d’amore al protagonista dell’Unipol Arena di Bologna di ieri, 20 gennaio (in doppietta stasera), ma soprattutto delle nostre adolescenze e prova vivente della...

Dischi

I NOEL GALLAGHER’s HIGH FLYING BIRDS annunciano oggi il nuovo album “COUNCIL SKIES” in uscita il 2 giugno 2023 per Sour Mash Records.

Concerti

Due nuovi giganti della musica si aggiungono ai nomi che calcheranno il palco degli I-Days 2023: THE BLACK KEYS e LIAM GALLAGHER saranno i...

Dischi

I NOEL GALLAGHER’S HIGH FLYING BIRDS pubblicano oggi l’attesissimo singolo “PRETTY BOY”, la prima anticipazione del nuovo album in studio previsto per il prossimo...