Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

SLOWDIVE per la prima volta in Italia in concerto a Padova il 16 Luglio

RADAR FESTIVAL 2014

SLOWDIVE + BROTHERS IN LAW
Mercoledì 16 Luglio 2014 alle 21.00
Park Nord Stadio Euganeo – PADOVA
Biglietti in vendita online a questo link >> http://bit.ly/1ct9zP6

La data degli Slowdive è l’occasione per il Radar Festival di annunciare la nuova formula con cui si presenterà questa estate: una prima data di lancio presso il Park Nord dello Stadio Euganeo, alla quale seguiranno quattro giornate consecutive, dal 23 al 26 luglio, al Parco delle Mura di Padova.

SLOWDIVE
Una e una sola data italiana per gli Slowdive, che il prossimo 16 luglio arriveranno con il loro reunion tour a Padova, nella prima giornata del Radar Festival.
Il ritorno sulle scene della band di Reading è l’evento del 2014, come lo sono stati recentemente quelli di Pavement e My Bloody Valentine. Evento ancora più significativo, perchè nella loro carriera, mai gli Slowdive hanno suonato in Italia. Alfieri ed esponenti di spicco del suono shoegaze, gli Slowdive nascono a Reading nel 1989 e in sei anni pubblicano tre album per la mitica Creation Records, sciogliendosi nel 1995 e divenendo nel giro di pochissimo tempo una band di culto.
A distanza di quasi vent’anni Neil Halstead, Rachel Goswell, Nick Chaplin, Christian Savill e Simon Scott tornano a calcare insieme un palco, suonando i brani estratti dai lavori pubblicati negli anni ’90, e confermando inoltre di aver iniziato a lavorare alla stesura di alcune tracce inedite.

[embedvideo id=”F2YJbTrxeos” website=”youtube”]

BROTHERS IN LAW
I Brothers in Law sono originari di Pesaro. Si formarono nel 2011 come duo, pubblicano un EP (s/t – Tannen Records), reclutano un batterista e poi pubblicano un altro singolo (“Grey Days” – We Were Never Being Boring). Nel frattempo condividono il palco con band come Wild Nothing, Still Corners, Dum Dum Girls, Jacuzzy Boys, Neon Indian e altri.Nel 2012 hanno registrato il loro primo (e autoprodotto) full-length, Hard Times For Dreamers (We Were Never Being Boring – 2013). L’album racconta la storia della loro vita, di ciò di cui si prendono cura e a cui tengono di più. Tra stridenti chitarre e riverberi polverosi, un suono brillante da oscuri anni adolescenziali, periferie e amore. L’album è stato pubblicato anche nel Regno Unito da CF Records e in Giappone da Cocoheart. Dopo essere stati invitati al SXSW Festival 2013 di Austin (Texas), si sono subito scritti a vicenda “questo è un sogno che si avvera!”.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Festival

Una cornice unica, una città storica affacciata sul mare che grazie alla sua invidiabile posizione negli anni si è affermata come uno dei luoghi...

Festival

Dopo aver portato negli ultimi anni in Italia alcuni dei migliori talenti internazionali (The xx, Bonobo, Grimes, FKA Twigs, Kamasi Washington, Solange, Foals, Future...

Reportage Live

Tornati sul palco dopo 22 anni di assenza gli Slowdive: due le date in italia, dopo il Locomotiv Club di Bologna dello scorso sabato,...

Concerti

Nel 2017 gli SLOWDIVE, punto di riferimento assoluto per lo shoegaze britannico, sono tornati sulle scene dopo 22 anni di silenzio con un nuovo...