Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

Sabato 12 Marzo a Bologna unica data per la new wave oscura dei WHITE LIES

DOPO IL SUCCESSO DI SINGOLI COME TO LOSE MY LIFE, FAREWEL TO THE FAIRGROUND E DEATH, A MARZO 2011 TORNA UNA TRA LE BAND PIU’ APPLAUDITE. UNA DATA ITALIANA PER LA NEW WAVE OSCURA DI WHITE LIES, CHE PRESENTERANNO IL NUOVO DISCO, RITUAL, USCITO A GENNAIO.

WHITE LIES
Opening Band: Transfer + Crocodiles
Sabato 12 Marzo 2011
Bologna
– ESTRAGON
Via Stalingrado, 83
Apertura porte Ore: 19.30 – Inizio Concerti Ore: 20.15
prezzo del biglietto: 20 euro + diritti di Prevendita

Informazioni su come acquistare i biglietti:
Ticketone 892 101 www.ticketone.it / Ticket.it 02 54271 www.ticket.it / Greenticket 899 500 055 www.greenticket.it / Estragon Shop 051 0955199
L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Eredi di un sound tipicamente british, insieme ad Editors, unici rappresentanti credibili di un rock oscuro e magico che ha ereditato nei suoi cromosomi lo stile e la ricercatezza di band come Joy Division e The Cure unendo anche una spiccata ricerca della forma-canzone pop.
White Lies presenteranno il loro nuovo album, intitolato Ritual,  uscito ad inizio gennaio su etichetta Fiction/Universal, prodotto da Alan Moulder (già collaboratore di Depeche Mode, N.I.N., Smashing Pumpkins) ed anticipato dal singolo Bigger Than Us .
Dal vivo il trio originario di Ealing (vicino Londra) dipinge atmosfere scure e raccolte, ma capaci di esplodere in un attimo con un eclettismo pop-rock davvero invidiabile per la sua particolarità ed energia. Nei testi, anch’essi bui e crepuscolari, è la voce diretta, decisa e teatrale di Harry Mc Veigh ad uscire e governare la scena mentre le ritmiche di Charles Cave (basso) e Jack Lawrence Brown (batteria) si rincorrono insieme alle chitarre e le tastiere, sempre ad opera di Harry.
Un’eccezionale live band che si conferma come una tra le realtà più emozionanti della new-wave inglese.
Inutile dire che la prova del secondo disco fa della band londinese uno tra gli act più attesi del 2011.

Sito Internet: www.whitelies.com
Download Ritual: http://goo.gl/f3SFDb

 

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...