Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

MILLENCOLIN in concerto lunedi 22 Febbraio a Trezzo sull’Adda (Milano)

La band svedese torna per presentare dal vivo il nuovo album “true brew” un concentrato di tutta la loro energia primordiale. un appuntamento unico con uno dei gruppi piu’ rappresentativi dello skate punk! I Millencolin tornano in Italia per un travolgente live Lunedi 22 febbraio al Live Club di Trezzo sull’ Adda (MI).

MILLENCOLIN + Special Guest

Lunedi 22 Febbraio 2016 – MILANO
Live Club, Trezzo sull’ Adda (Milano)

Biglietti in vendita su http://bit.ly/ticketoneit dal 20 novembre
Ingresso in prevendita 20,00 € + d.d.p.
Ingresso in cassa: 25,00 €

Una bella occasione per ascoltare dal vivo il loro ultimo album, True Brew, pubblicato lo scorso aprile a distanza di ben sette anni dal precendete ‘Machine 15’, un successo che ha portato la skate-punk band svedese a suonare di fronte a migliaia di irriducibili fan in giro per il mondo.
Proprio questa è la ragione dell’attesa, come afferma Mathias Färm, chitarrista del gruppo, aggiungendo che la band “ha sentito l’importanza di dover regalare qualcosa di veramente forte con il nuovo disco”.
I quattro musicisti di Örebro, città d’origine del gruppo, non si sono comunque mai fermati, portando avanti ciascuno i suoi progetti personali, ed è proprio la fusione tra i diversi interessi musicali e non all’origine del nuovo album. Un album ‘home-made’, registrato e prodotto dalla band stessa, per il quale Ohlsson ha dato sfogo alle sue doti di grafico curandone l’aspetto, la fotografia e i video.
Un segno evidente di quanto i Millencolin siano uniti, nonostante 23 anni, 7 album e più di 1.500 concerti. “Siamo una band fondata sul rispetto e sulla comprensione reciproci e chiaramente sulla passione per la musica rock!”.

[embedvideo id=”0InNoCjry7k” website=”youtube”]

Già al primo ascolto di ‘True Brew’ si capisce che i Millencolin sono tornati con la stessa potenza di sempre! “Abbiamo provato ad esplorare la vera ‘essenza’ del gruppo andando a fondo di ciò che ci ha reso tali e di quello che ha influenzato la nostra crescita” dice Färm a proposito del nuovo disco. E Sarcevic aggiunge “Se con gli altri album si andava lontano rispetto alla posizione in cui ci trovavamo, con questo abbiamo scavato in profondità, fino al cuore del genere punk rock delle nostre origini.”
Non chiamatelo però un ritorno al passato! ‘True Brew’ attinge da alcune delle prime influenze dei Millencolin, come i Bad Religion, attraverso ritmi di batteria galoppanti, riff tecnicamente elevati e testi moderni di natura sociopolitica messi in musica in maniera del tutto nuova per la band.
La title track trasmette ai fan un messaggio positivo ed universale, “riguarda la lotta per raggiungere la libertà e il controllo sulla propria vita, cercando di realizzare ciò che si desidera. Il senso è quello di seguire il proprio cuore e di essere fedeli a se stessi, senza lasciarsi influenzare dagli altri nella scelta delle strade da seguire”, spiega Sarcevic.
‘True Brew’ è quel tipo di album che suona allo stesso tempo moderno e senza tempo e poteva essere realizzato solo da quattro adulti cresciuti fianco a fianco che insieme hanno assistito a cambiamenti politici, culturali e al tramonto di tanti generi musicali.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Festival

A grande richiesta ROCK THE CASTLE 2020 si arricchisce di due giorni! Al primo weekend, inizialmente composto da sabato 27 e domenica 28 giugno...

Reportage Live

Articolo di Laura Faccenda | Foto di Luca Ortolani (Cesena) e Andrea Ripamonti (Milano) “Il rock non eliminerà i tuoi problemi ma ti permetterò...

Concerti

Scrivono da più di venticinque anni la storia del punk contemporaneo. I Millencolin tornano in Italia con un album tutto nuovo in uscita. Due...

Festival

Hub Music Factory​, in collaborazione con ​LP Rock Events comunica che anche Suicidal Tendencies, Bad Religion – che con questo tour celebrano i 30...