Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

FLOGGING MOLLY in concerto il 21 Luglio a Milano e il 22 Luglio a Roma

Tornano in Italia i Flogging Molly, la band più rappresentativa dello stile irish nel mondo del punk. Il mix di musica grezza e folk irlandese ha fatto spopolare il gruppo in tutto il mondo, facendo saltare migliaia di giovani sulle note delle loro canzoni.

FLOGGING MOLLY + special guest

Martedi 21 Luglio 2015 – MILANO
Circolo Magnolia, Segrate (MI)

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1z1zMeA
Ingresso in prevendita € 20,00 + d.d.p
Ingresso in cassa € 20,00

Mercoledi 22 Luglio 2015 – ROMA
Eutropia, Roma | evento facebook
Ingresso, posto unico € 15,00 + d.d.p

In un periodo di grande instabilità economica, i Flogging Molly tornano in tour in Italia proponendo nuovamente l’ultimo lavoro discografico ‘Speed Of Darkness“Un disco che non abbiamo deciso di fare, ma che abbiamo dovuto scrivere” dice il frontman Dave King, definendolo maturo e travolgente, come i suoi temi portanti. Le canzoni dei Flogging Molly si sono infatti evolute in inni all’uomo, sono diventate grida di battaglia contro l’elitè dell’establishment che ha escluso la gente comune. “Volevo che le persone che hanno perso il proprio lavoro sapessero di essere al centro della nostra attenzione: stiamo cantando per loro”. Con ‘Speed Of Darkness’ la band è entrata in un territorio inesplorato e ha affrontato temi nuovi in un contesto decisamente particolare, dato che l’album è stato registrato presso l’Eco Mountain Recording Studio (una ex chiesa nel North Carolina).

[embedvideo id=”89NjEeHku8o” website=”youtube”]

Nati a Los Angeles nel 1997, i Flogging Molly hanno sempre sfidato ogni categorizzazione di genere: l’originalità delle loro canzoni è un tratto distintivo d’onore oltre che chiave dell’inesauribile creatività della band. Fondono il punk rock con la musica strumentale celtica, unendo il tutto in progressioni blues animate dalle chitarre che prendono spunto dalla musica tradizionale irlandese.

I fan dei Flogging Molly hanno sempre apprezzato la consapevolezza sociale e politica che guida la musica della band sin dal primo album “Swagger”, pubblicato nel 2000. Con il susseguirsi degli anni i dischi sono cambiati, passando per ‘Drunken Lullabies’ e ‘Float’, ma nulla è cambiato nello stile del gruppo, così come gli stimoli portanti: spettacoli forti e adrenalinici che partono dalle tradizioni dei bar e pub irlandesi fino a raggiungere i principali festival di tutto il mondo. “In Irlanda andiamo sempre al pub per avere una conversazione. Questo è quello che facciamo ogni sera sul palco” dice Dave King.

Nonostante i brani, specialmente quelli dell’ultimo disco, parlino di saggezza, invecchiamento e del segno delle cicatriciche ognuno porta con sè, la sostanza delle canzoni si può intendere come un testamento alla giovinezza, in cui il tema finale è quello della luce verso la quale tutti noi dobbiamo perseverare.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

Nella rinnovata cornice del Carroponte, ieri 25 giugno si sono esibiti due colossi della scena punk mondiale, i seminali Descendents e i folkloristici Flogging...

Concerti

Prosegue la stagione dei grandi annunci per la prossima estate. Flogging Molly e Descendents, due delle più celebrate band nel proprio genere, condivideranno il palco per una...

Concerti

Domani finalmente, il ritorno di Dropkick Murphys e Flogging Molly assieme alla leggenda Glen Matlock! Appuntamento esplosivo dedicato agli amanti del celtic punk che...

Concorsi

Un imperdibile appuntamento dedicato agli amanti del celtic punk, che dopo l’ottimo riscontro del pubblico e l’entusiasmo generatosi attorno alla data milanese ha portato...