Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

BLACK REBEL MOTORCYCLE CLUB: 3 nuove date a Maggio per presentare il sesto album

Dalla migliore tradizione psichedelica di San Francisco, ecco il ritorno di una delle più potenti e travolgenti band in circolazione che presenta il nuovo album Beat The Devil’s Tattoo (Abstract Dragon /Cooperative Music/Self) in uscita a Marzo 2010.

VENERDI’ 7 MAGGIO 2010
Milano
– Magazzini Generali
Via Pietrasanta 14
Aperture porte Ore: 19.30
Inizio Concerto Ore: 20.45
Prezzo del biglietto: € 20,00 + diritti di prevendita

I B.R.M.C., oltre che a Milano il 7 maggio, saranno anche sabato 8 maggio a Bologna (Estragon – ingr. 20 euro + pv) e domenica 9 maggio a Roma (Piper – Ingr. 20 euro + pv)

Black Rebel Motorcycle Club

Black Rebel Motorcycle Club

Ritorno in Italia per una delle band più autorevoli della scena rock americana degli anni 2000. Pronti finalmente con il loro sesto album in studio, i Black Rebel Motorcycle Club annunciano un tour mondiale che li porterà per tre appuntamenti imperdibili in Italia. A maggio il trio californiano sarà a Milano, Bologna e Roma per presentare Beat The Devil’s Tattoo, disco che per la prima volta vede compresa nella registrazione la batterista Leah Shapiro ufficialmente coinvolta nella nuova formazione. Insieme ai fondatori Peter Hayes e Robert Levon Been.
Il nuovo disco, Beat The Devil’s Tattoo, uscirà a Marzo 2010 e nell’attesa I B.R.M.C. immettono sul mercato, prima uscita per la loro etichetta Abstract Dragon (distribuita in Europa via Cooperative Music – distr. Self) il loro primo album live ufficiale intitolato semplicemente Live. Il CD dal vivo contiene quattordici tracce, mentre il DVD (che è stato girato prevalentemente in bianco e nero, nello stile della band) propone un dietro le quinte dei concerti e il making of di Howl, il loro disco del 2005.
Il mondo sonoro dei B.R.M.C. continua sulla scia della psichedelica, dell’indie-rock e del punk-blues con l’influenza di band storiche come Velvet Underground, Jesus & The Mary Chains ma anche di band più underground come i mitici Brian Jonestown Massacre. Influenze oscure e shoegaze che aprono ai B.R.M.C. strade diverse rispetto a quelle di band che come loro escono allo scoperto agli inizi degli anni 2000 come The White Stripes e The Strokes. La band californiana è certamente una band rock’n’roll ma di certo non assomiglia a nessuna delle band in circolazione: nelle esibizioni live esce fuori tutto il loro mondo fatto di noise, ricerca psichedelica, feedback che si fonde alla base pop e blues della loro musica. Il risultato è un sound potente che gli fa guadagnare i favori della critica e del pubblico.

Formazione:
Peter Hayes — voce, chitarra, basso, armonica, tastiere, autoharp, harmonium
Robert Levon Been — voce, chitarra, tastiere, bass
Leah Shapiro — batteria

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...