TODAYS FESTIVAL 2018: leggi il reportage e guarda le foto del Day 3

Todays Festival – 26 agosto 2018: Editors, Ariel Pink, Maria Antonietta, M¥SS KETA e Generic Animal

Articolo di Stefania Clerici – Foto di Oriana Spadaro

Si è chiusa con un grande successo domenica sera poco prima di mezzanotte, sulle note di Magazine degli Editors la rassegna torinese di musica indipendente: sul palco del Parco Peccei ha aperto le danze la sensualità sopra le righe di M¥SS KETA che tra Milano Sushi Coca, Xananas e Una donna che conta ha raccontato la sua Vita in caps lock. Alle 19 sul main stage di sPAZIO211 è poi la volta dei Generic Animal e di Maria Antonietta: due esponenti interessanti e tutti italiani di punk-rock al femminile e di fresca underground music che scaldano il pubblico.

Al calar della sole arriva lo tsunami di Ariel Pink che, in un mix tra ABBA e Deep Purple, sconvolge e diverte tutti, estraniando i presenti da qualsiasi regola o costrizione. Un veloce cambio di set ci conduce agli headliners della serata: gli Editors sono sul palco ed è subito magia.

Clicca qui per vedere le foto di Todays Festival – Day 3 (o sfoglia la gallery qui sotto).

Stile e perfezione, una setlist impeccabile che soddisfa sia chi li segue da tempo, sia chi preferisce le loro nuove hit. Insomma un gran ritorno in Italia con il loro Violence Tour 2018, a cui avevamo assistito lo scorso aprile e di cui è stata oggi annunciata la data del 29 novembre a Bologna.

Il carisma di Tom Smith è una garanzia di successo, ma a costruire uno show emozionante e bellissimo è tutto il gruppo che coinvolge e risponde alla folla acclamante: tutto il parterre batte le mani a tempo di batteria, un inizio con Cold tuttaltro che freddo fa apprezzare il talento indiscusso della band. La nuova release di “Violence” è ben presente nella serata: con “Hallelujah (So Low)”, “Darkness at the door”, insieme all’omonima titletrack, non mancano i pezzi più iconici come “An end has a start”, “The Racing Rats”e “Ocean of Night”, cantate da tutti a gran voce.

L’encore prende il via con la versione acustica di “A Ton of Love” seguita da “Munich” e dall’immancabile “Papillon” che però non chiude il live: ritorno agli inizi con “Magazine”. Un concerto perfetto, vissuto in affiatamento con il pubblico torinese e che si rivela essere la degna conclusione di una tre giorni intensa e appagante che il TOdays Festival ha regalato. Una quarta edizione da sogno, ci vediamo a Torino quando sarai un po’ più grande, caro Todays, e avrai già 5 anni, nel 2019.

Setlist EDITORS
Cold
Hallelujah (So Low)
Formaldehyde
An End Has a Start
Blood
Darkness at the Door
Life Is a Fear
Sugar
Nothingness
Ocean of Night
Violence
No Harm
The Racing Rats
Bricks and Mortar
Smokers Outside the Hospital Doors
No Sound But The Wind

A Ton of Love
Munich
Papillon
Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.