Radar Festival 2014 – Padova: guarda le foto del Day 2 e Day 4

Dopo l’anteprima con il concerto degli Slowdive allo Sherwood Festival il Radar Festival si è spostato nella consueta location del Parco delle Mura di Padova.

Pioggia e polemiche non hanno fermato questa incredibile “gara di band” e qui sotto vi proponiamo gli scatti delle esibizioni di Calibro 35, Julie’s Haircut, Mount Kimbie, Plaid e Tycho.

Mercoledi 23 Luglio aprono il festival gli emiliani Julie’s Haircut e i milanesi Calibro 35 con il loro funk, jazz e alternative rock ispirato dalle colonne sonore di molti film di genere poliziottesco tipici degli anni settanta.
A chiudere in bellezza la serata il duo elettronico dei Mount Kimbie, formatosi a Londra nel 2008 e composto da Dominic Maker e Kai Campos, tra campionamenti, loop e su sonorità ambient.

Radar Festival – Day 2: Le foto di Calibro 35, Julie’s Haircut e Mount Kimbie

Venerdi 25 Luglio è stata protagonista l’elettronica intelligente con Plaid, duo britannico attivo dal 1991, formato da Ed Handley e Andy Turner, con le loro atmosfere ambient e le ritmiche ripetitive di matrice IDM (intelligent dance music) seguiti Tycho, pseudonimo di Scott Hansen, musicista e compositore statunitense, noto come ISO50 per i suoi lavori di fotografia e design.

Radar Festival – Day 4: Le foto di Plaid + Tycho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.