Quando l’Idroscalo diventa il lungotevere. Franco126: foto e scaletta del concerto di Milano

A due settimane dalla fine della sua programmazione estiva, il Circolo Magnolia ospita il cantautore-rapper Franco126. Una serata di fine agosto a base di battute, un pizzico di malinconia e birrette (le zanzare non le nominiamo neanche più), in una delle cornici – personalmente – più piacevoli per godersi buona musica all’aperto in città.

Prima di Franco126 il trio milanese IRBIS37 riscalda l’atmosfera proponendo i pezzi del suo ultimo EP, Schicchere, uscito nel marzo di quest’anno: un rap che guarda al pop, ben riuscito e contaminato dalle influenze più varie, dal jazz all’hip-hop.

Anticipato da alcuni grandi classici della canzone italiana, tra Un’estate al mare e Voglio vederti danzare, Franco sale sul palco, o meglio, entra nella sua stanza (sul palco ci sono un paio di abat-jours, una poltrona “della nonna” e un’insegna del Totocalcio decisamente vintage), la Stanza Singola che dà il nome al suo primo disco solista e al tour che ne ha seguito l’uscita, nel gennaio 2019. Reduce dalla separazione dal compagno Carl Brave, volta a proseguire le rispettive carriere soliste, l’esordio di Franco126 si allotnana dalla caciara di Polaroid (2017) per entrare in una dimensione più intima e raccolta.

Nell’ora abbondante di live c’è spazio per tutto: tutti e dieci i brani del nuovo album, i richiestissimi successi di Polaroid (Sempre in due, Noccioline) e anche tre acclamati ospiti. I primi due sono Gemitaiz e Venerus, con i quali Franco ha pubblicato Senza di me, che viene eseguita per la prima volta dal vivo con la sua formazione al completo, dicono i rapper. “Chi di voi ha fatto l’Università?”, con questa domanda viene annunciato il secondo ospite, il rapper romano Gianni Bismark, che nel suo primo album ha voluto anche un featuring con l’amico Franco.

Tempo di un veloce bis e Franco126 saluta la sua stanza sul palco del Magnolia e il suo caloroso pubblico, che non ha smesso per un secondo di accompagnarlo con la voce. È un finale dolceamaro, come dice Nuvole di drago, ma solo perchè domani è già settembre.

Clicca qui per vedere le foto di Franco126 a Milano (o sfoglia la gallery qui sotto).

Franco126

Franco126: la setlist del concerto di Milano

Fa lo stesso

San Siro

Brioschi

Noccioline

Nuvole di drago 

Solo guai

Sempre in due 

Senza di me (con Gemitaiz e Venerus)

Parole crociate

Oi oi

Interrail

Università (con Gianni Bismark)

Stanza singola

Ieri l’altro

Vabbè 

Frigobar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.