PEARL JAM: guarda le foto e scopri la scaletta del concerto di Padova

C’era un pò di preoccupazione nell’aria, i Pearl Jam avevano infatti annullato il concerto di Londra di martedi scorso, per i problemi alla voce di Eddie Vedder, e venerdi a Milano la scaletta era stata di “sole” 19 canzoni, durando complessivamente un paio d’ore. Anche le previsioni meteo non sembravano delle migliori, con le nuvole che minacciavano un temporale serale.

E invece, davanti ai 45mila fan che hanno riempito tribune e parterre dello Stadio Euganeo, la band non si è risparmiata, la voce di Eddie si è ripresa alla grande, e al pubblico di Padova è stato regalato un concerto che resterà indelebile nei loro cuori, con una durata vicina alle tre ore e con quasi 30 brani in scaletta. Anche il tempo è stato clemente e come detto dallo stesso cantante in italiano “sono grato per questa splendida giornata estiva”.

La voce c’e’ dunque, ma ancora di più si nota il cuore, appunto, e l’energia che Eddie Vedder vuole ricevere e trasmettere al pubblico in delirio: più volte si avvicina alle transenne, regalando plettri e sorsi del suo inseparabile vino Amarone, e abbracciando i fan delle prime file nel finale di “Porch”.

Ma i Pearl Jam non sono solo Eddie, ma una band completa, con il chitarrista Mike McCready in forma eccezionale, e come d’abitudine, anche per quello che è stato il 20simo concerto italiano della band di Seattle, lo show è ridotto all’essenziale, dove tutto lo spazio è dato alla musica.

Appuntamento a domani sera, con l’ultima data del tour italiano, in concerto allo Stadio Olimpico di Roma.

Clicca qui per vedere le foto dei Pearl Jam a Padova (o sfoglia la gallery qui sotto).

PEARL JAM – Scaletta del concerto di Padova

Metamorphosis Two (Philip Glass song)
Pendulum
Low Light
Last Exit
Do the Evolution
Animal
Corduroy
Given to Fly
Gods’ Dice
Not for You (with ‘Modern Girl’ tag)
Even Flow
Daughter
Red Mosquito
Mind Your Manners
Down
Spin the Black Circle
Porch
– – – – – –
Elderly Woman Behind the Counter in a Small Town
Inside Job
Once
Better Man (with “Save It for Later” tag)
Black (with snippet of “You’re The Best Thing About Me” by u2)
Crazy Mary (Victoria Williams cover)
Rearviewmirror
– – – – – –
Smile
Alive
Baba O’Riley (The Who cover)
Indifference

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.