maxpezzali-883
Articolo di Stefania Clerici | Foto di Roberto Finizio

20 anni di carriera meritano di essere festeggiati per bene. E Max Pezzali decide di farlo in grande, con il Max 20 Live Tour. Partito la scorsa settimana da Sondrio, dopo Mantova, Torino, Genova e Padova, ieri e oggi ha toccato Milano e il suo al Forum di Assago.

L’ultima volta che ho visto Max Pezzali dal vivo c’erano ancora gli 883 e io avevo 20 anni meno. Esistevano ancora le videocassette, il Palatrussardi era il palazzetto più grande di Milano dove facevano i concerti, ed era appena uscita quella “strana” tecnologia del cd rom. Il primo album degli 883, Hanno ucciso l’uomo ragno (1992) è stato anche il mio primo cd, di Nord Sud Ovest Est dell’anno seguente, mi era stato regalato per Natale cd e cassettona con tutti i videoclip dell’album (è di quegli anni anche la moda del video musicale). Come i miei, chissà quanti sono i ricordi del pubblico di Assago: oggi con mogli/mariti e figli a seguito, molta meno acne di quando si era “giovani”, ma la stessa voglia di ballare e far festa.

A sorpresa il palazzetto è gremito anche di teenager: complice forse la nuova uscita del singolo Ragazzo Inadeguato, che apre il concerto e che è brano della colonna sonora del film “Fuga di cervelli” di Paolo Ruffini, che va a intercettare un pubblico molto giovane.  Sono da poco passate le 21 e sulla base di “Non te la menare” fa il suo ingresso Max Pezzali sul palco del Forum: sold out annunciato da settimane e tutto meritato, visto che è subito tripudio per il primo brano, accompagnato da proiezioni visual delle parole del testo, a grandi lettere sui 5 grandi schermi che si ergono al di sopra dello stage.

Dopo la tripletta iniziale, ecco che Max comincia il suo tuffo nel passato, che culmina sulle note di Rotta per casa di Dio, con proiezioni di un’autostrada deserta, cantata a gran voce dall’intero pubblico. Che se le ricorda tutte le parole (a sorpresa le ricordo anche io!). Il momento revival è appena cominciato, tra i brani più amati di sempre Pezzali ci regala anche Gli Anni (davvero vintage moment, con proiettati spezzoni tratti da Happy Days, Cavalieri dello Zodiaco, Pulp Fiction e il meglio degli anni ’90), Come mai e il grande successo Sei un Mito (con la proiezione del video originale).

maxpezzali-milano

Con Sei Fantastica entra il primo ospite della serata, Emis Killa, per un duetto che mischia melodia e rap in uno dei brani tratti dalla nuova pubblicazione. Al termine del pezzo tutto si spegne e sul lato destro del palco compare la console di Dj Shablo, illuminata a jukebox, che ci fa ascoltare gli 883 degli inizi: S’inkazza, Sei uno sfigato e Non ci spezziamo, per poi lasciare spazio al live. Si riparte con una sirena a raffica: è l’inizio di Hanno ucciso l’uomo ragno…. Con proiezioni dark e disegni del fumetto, il brano è urlato dalla folla, un coro con tanta veemenza che per poco non viene giù tutto il Forum! La carrellata vintage non si arresta e culmina con La dura legge del gol, accompagnata dalle immagini che hanno segnato prima la sconfitta dell’Italia dei Mondiali nel 1994, e poi la vittoria, con quelli del 2006: e l’applauso al termine del pezzo sembra non voler terminare più.

Spazio ancora ad un ospite sul palco, Don Joe, con il remix de Il presidente di tutto il mondo, inframezzato da due mix di Dj Shablo dal sapore revival, per il terzo e attesissimo guest della serata: Mauro Repetto, che si scatena con Pezzali sulle note di Nord Sud Ovest Est, insieme al pubblico in totale delirio!

La festa continua Con un deca che vede cadere una pioggia di deca con il faccione di Max al posto di quello del Volta, seguita da La regina delle celebrità e Tieni il tempo. La conclusione del concerto è affidata ad un medley che si chiudono con Sempre noi, per il quale si vede salire sul palco J-Ax, per un duetto davvero da brividi e molto nostalgico.

Una gran bella sorpresa questo live, che ha visto la luce sotto la sapiente direzione artistica di Claudio Cecchetto e il produttore Pierpa Peroni. Pezzali ha saputo ben riunire con testi semplici e orecchiabili più e diverse generazioni, raccontando se stesso e i sogni di una persona umile, che sa non perdere il distacco con la realtà, consapevole che il mondo è fatto soprattutto di piccole cose, ma tanto importanti da meritare una canzone.

Sicuramente tra gli eventi più belli di questo finale d’anno 2013, quando pensavamo che con l’estate, i festival e i concerti negli stadi non ci saremmo più stupiti fino all’anno prossimo. E invece no, c’è ancora tanto da vedere e da ballare!  Sono ancora più di 20 le date in programma, di cui molte già sold out. Stasera si replica a Milano, e i biglietti paiono introvabili (la data del 18 è stata infatti aggiunta poi, vista l’enorme richiesta). Non perdetevi la ripresa dei live a febbraio, annunciata pochi giorni fa: per quella ticket ancora disponibili, e ci sarà tempo per fare ancora festa!

Scaletta – Max Pezzali – 20 Live Tour – Milano (18 Novembre 2013)
Ragazzo inadeguato
I cowboy non mollano
L’universo tranne noi
Lo strano percorso
Rotta x casa di Dio
Gli anni
Quello che capita
Come mai
Il mio secondo tempo
Sei un mito
Sei fantastica (feat. Emis Killa)
Dj Shablo mega Max 1
Hanno ucciso l’Uomo Ragno
Come deve andare
Nessun rimpianto
La dura legge del gol
Dj Shablo Mega Max 2
Il presidente di tutto il mondo (feat. Don Joe)
Dj Shablo Mega Max 3
La regola dell’amico
Nord Sud Ovest Est (feat. Mauro Repetto)
Il mondo insieme a te
Con un deca
La regina delle celebrità
– – – – – – –
Tieni il tempo
Medley: Nient’altro che noi, Ti sento vivere, Io ci sarò, Eccoti, Una canzone d’amore
Sempre noi (feat. J-Ax)

Prossime date, da non perdere!
21 novembre – CUNEO – PALASPORT
23 novembre – RIMINI – 105 STADIUM – sold out
26 novembre – ROMA – PALALOTTOMATICA – sold out
27 novembre – ROMA – PALALOTTOMATICA – sold out
28 novembre – BOLOGNA – UNIPOL ARENA
30 novembre – FIRENZE – MANDELA FORUM – sold out
1 dicembre – CONEGLIANO (TV) – ZOPPAS ARENA
3 dicembre – VERONA – PALASPORT – sold out
5 dicembre – PERUGIA – PALAEVANGELISTI
6 dicembre – ANCONA – PALAROSSINI
8 dicembre – ACIREALE (CT) – PALASPORT
10 dicembre – NAPOLI – PALAPARTENOPE
12 dicembre – LIVORNO – MODIGLIANI FORUM
14 dicembre – TORINO – PALAOLIMPICO

Ripresa da febbraio:
8 febbraio – MODENA – PALAPANINI
10 febbraio – TRENTO – PALATRENTO
12 febbraio – TRIESTE – PALATRIESTE
14 febbraio – LUGANO – PALARESEGA
16 febbraio – MILANO – MEDIOLANUM FORUM
18 febbraio – JESOLO (VE) – PALA ARREX
20 febbraio – ROMA – PALALOTTOMATICA
22 febbraio – PESARO – ADRIATIC ARENA
Biglietti in vendita su www.ticketone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.