JAWBREAKER: guarda le foto e scopri la scaletta del concerto

Foto e setlist a cura di Davide Merli

La band punk rock americana  attiva dal 1986 al 1996 è stata di importanza fondamentale e di grande ispirazione per tutto il movimento emo-punk che si è sviluppato da allora fino ai nostri giorni.
La band nasce nel 1986 a New York, quando i tre membri fondatori Blake Schwarzenbach (cantante), Chris Bauereister (bassista) e Adam Pfhaler (batterista) sono ancora all’università. Il loro album d’esordio, Unfun (Shredder Records), vede la luce nel 1990, dopo il loro trasferimento a Los Angeles. Due anni dopo, questa volta a San Francisco, esce Bivouac, pubblicato da Tupelo Recording Company e The Communion Label. Grazie al carisma e ai testi personali carichi di frustrazione giovanile, Schwarzenbach diventa sempre più una figura di culto. Quello che però fa dei Jawbreaker una band di successo è il tour intrapreso insieme ai Nirvana nel 1993 (anno della presentazione di “In Utero”) e la successiva pubblicazione, nel 1994, del loro terzo disco “24 Hour Revenge Therapy”, prodotto insieme a Steve Albini, che li catapulta sotto gli occhi delle major.
Di lì a poco, infatti, la band firma un contratto da 1 milione di dollari con DGC Records per la pubblicazione del loro ultimo album, “Dear You”.

Dopo la pubblicazione di questo album gli attriti all’interno della band, specialmente tra Schwarzenbach e Bauereister, si fanno più frequenti. Nel 1996 dopo il tour in apertura alle date dei Foo Fighters, i Jawbreaker si sciolgono.
Dal loro scioglimento nascono due band parallele: i Jets To Brazil formati da Schwarzenbach insieme al batterista dei Texas is Teh Reason, e i Whysall Lane, formati dal batterista Adam Pfhaler, che con la sua label, Blackball Records, produrrà alcune ristampe dei dischi dei Jawbreaker.
L’amore della fanbase per la band non si è affievolito con il tempo: vengono da sempre considerati pionieri di un genere che continua a guardare a loro come fonte d’ispirazione fondamentale.
Nel 2007 i Jawbreaker si riuniscono in studio in occasione delle riprese del documentario sulla loro storia, smentendo tutte le voci a proposito di una possibile reunion. Che è accaduta, invece, circa dieci anni dopo con la loro prima riapparizione in pubblico al Riot Fest di Chicago. E ora, finalmente, con il tour che vede finalmente il ritorno sul palco di una band che ha lasciato una traccia indelebile nella storia della musica rock.

La tappa italiana del Reunion Tour è passata pure per l’Italia al Circolo Magnolia di Milano il 29 Maggio 2019.

Qui sotto la Setlist e le foto del concerto:

SETLIST

Chemistry
The Boat Dreams From The Hill
Want
Save Your Generation
Sluttering (May 4th)
Oakland
Sea Foam Green
Ache
Jinx Removing
Accident Prone
Jet Black
Shield Your Eyes
Black Art
Fireman
Boxcar

Clicca qui per vedere le foto dei Jawbreaker a Milano (sfoglia la gallery qui sotto)

Jawbreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.