HOME Festival 2015 di Treviso: guarda le foto del Day 1 (giovedi 3 Settembre)

L’edizione 2015 dell’Home Festival parte alla grande: giovedi 3 Settembre infatti sono le tinte dell’indie rock internazionale e dell’elettronica più ricercata a far arrivare in zona Dogana a Treviso circa 18.000 spettatori (da tutta Italia e non solo).

Tocca al gruppo di casa, gli Airway, aprire i live della sesta edizione del festival nel Main Stage, seguiti dagli Interpol di Paul Banks, elegantissimi come sempre. Anche se leggermente penalizzati da un volume non all’altezza, il gruppo offre in un ora il meglio del loro repertorio e alcuni brani dall’ultimo album El Pintor.

I Franz Ferdinand fin dai loro esordi sono riusciti a riportare il rock inglese nelle classifiche della dance floor di tutto il mondo. Il progetto FFS (Franz Ferdinand & Sparks) nasce dalla reciproca stima tra il gruppo e i The Sparks. Tocca a loro quindi far ballare e divertire un incredibilmente affollato spazio sotto al palco principale.

Ma non dimentichiamoci i palchi secondari, tra l’elettronica aggressiva degli Aucan, il divertimento colorato degli M+A e le contumbarti sonorità di Godblesscomputers, Davide Vettori, Popolous e Flick to Kick che si sono esibiti nel Jack Daniel’s Circus e la Isko Tent che ha visto protagonisti i “cinque paladini dell’indie italiano” Lo Stato Sociale, il dolce cantautorato internazionale di Jack Savoretti, oltre a Dente e quei pazzi degli Anthony Laszlo.

FFS – scaletta Treviso – Home Festival 2015

Johnny Delusional
The Man Without A Tan
Police Encounters
Achoo (Sparks cover)
Do You Want To (Franz Ferdinand cover)
Walk Away (Franz Ferdinand cover)
The Power Couple
So Desu Ne
The Number One Song in Heaven (Sparks cover)
Michael (Franz Ferdinand cover)
This Town Ain’t Big Enough for Both of Us (Sparks cover)
Dictator’s Son
Take Me Out (Franz Ferdinand cover)
Piss Off
– – – – – – – – – –
When Do I Get to Sing “My Way” (Sparks cover)
Call Girl
Collaborations Don’t Work

INTERPOL – scaletta Treviso – Home Festival 2015

Say Hello to the Angels
Anywhere
Narc
Evil
Take You on a Cruise
Everything Is Wrong
The New
Rest My Chemistry
Length of Love
C’mere
All the Rage Back Home
Slow Hands
PDA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.