GLEN MATLOCK (Sex Pistols): foto e reportage del concerto di Cordenons (PN)

Foto di Denis Ulliana | Articolo di Martina De Angeli

Molto probabilmente Glen Matlock è stato la mente dei Sex Pistols poiché molte delle hit più famose di questo inglese gruppo sono uscite proprio dalle sue corde. Ora, ben 42 anni dopo dal suo ingresso nella band avvenuto nel lontano 1974, Glen continua ad inserire alcuni dei brani dei Sex Pistols nei suoi concerti.
E’ colui che ha continuato a lasciare l’impronta nella musica negli anni e noi di Rockon non potevamo non assistere al suo arrivo in Italia, paese che ama molto e che visita spesso.

Praticamente è come un ragazzino, che si diverte come fosse la sua prima volta su un palco e che prende in mano uno strumento. Ieri sera Glen si e’ divertito con il suo pubblico e con loro ha scherzato, intrattenendoli fino all’ultimo secondo. Il locale era molto ma, molto affollato.

Alle 22.30 è iniziato lo show. Una serie di hit da God Save the Queen ad Anarchy in Uk non potevano mancare. La gente ha apprezzato molto, cantando assieme.
Il punk che c’e’ in lui e’ ancora vivo, anche se il modo di vestire non inneggia proprio allo stile. Ma come si dice: “ l’abito non fa il monaco”.

Se non c’eravate… cercate tutte le sue prossime date e non potete non andarlo a vedere…

Il punk non e’ morto.

Prossimi appuntamenti:
5 Febbraio @ Peyote – Magenta (Mi)
6 Febbraio @ Suoneria della musica – Sett.mo Torinese (To)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *